Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ALPI vintage: innevamento, ghiacciai, temperature, forse ci si dimentica che...

La situazione che abbiamo ereditato dagli anni 80 e 90 in termini di precipitazioni è quella che vi presentiamo qui sotto. Ora c'è stato un miglioramento medio nell'accumulo nevoso, specialmente in autunno e in inverno, ma con temperature ancora più elevate e con minor persistenza della neve al suolo.

In primo piano - 8 Gennaio 2015, ore 14.46

-Dal 1995 al 2004 la sola Lombardia ha perso il 10% della superficie ghiacciata
-Dal 1995 ad oggi lo zero termico si è posizionato mediamente 200m più in alto sulle Alpi.
-Nelle Alpi la temperatura è aumentata di un 1.7°C dal 1985.
 
-Nel ventennio 80-90 vi è stata una netta prevalenza di inverni secchi o relativamente secchi nelle Alpi: 14 su 20, ma soprattutto minori precipitazioni (-25%) e più caldo in tutte le stagioni, specialmente in estate.
 
-Gli anticicloni bloccanti dal 1980 al 2000 spesso hanno dominato per mesi, oppure la circolazione da nord-ovest ha negato le nevicate a sud delle Alpi, salvo in talune annate più fortunate.

-Da notare sempre nel periodo 80-90 una minor tendenza a ciclogenesi sul Ligure e la grandi crisi delle irruzioni fredde dalla valle del Rodano.

-Sempre nel periodo 80-90 perturbazioni meno frequenti, flusso perturbato atlantico scorreva più a nord.

-Nevicate in diminuzione sulle Alpi del 25% dal 1980 al 2000m.

-Nebbia diminuita del 70% in Valpadana dal 1980 ad oggi. (intensità-frequenza)

-Temperature mediamente più alte negli ultimi 40 anni

-Lunghe fasi asciutte negli inverni 80 e 90, molto meno negli inverni del 2000

-Inverno sempre più breve

-Incubo dell’anticiclone africano

Gli inverni secchi dal 1980 al 2000:
-1981: inverno secco sulla Lombardia con oltre 100 giorni senza pioggia.

-1988-89: incredibile fase siccitosa su tutto il Paese fra il settembre dell'88 e il marzo 89. E' l'anno senza neve sull'arco alpino.

-1989-90: da settembre a gennaio pochissima pioggia, meno della metà di quella prevista. Ancora un anno sfortunato per la neve sulle nostre montagne.


-1994-95: forte siccità sul settentrione dopo l'alluvione del Piemonte. La pioggia arriva all'inizio di marzo.

-1997-1999 nel complesso nevicate scarse nelle Alpi.

-2000: gennaio, febbraio e metà del mese di marzo senza pioggia al nord.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum