Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Allo studio le mosse della depressione attesa sull'ovest Europa: quali conseguenze per l'Italia?

Nei prossimi giorni condizioni atmosferiche all'insegna della variabilità spiccata, con qualche addensamento nuvoloso più consistente nelle zone interne e montuose, laddove potrebbero manifestarsi anche i primi temporali di calore, più sole lungo le coste e sulle pianure. Rimangono ancora incerti quelli che saranno i movimenti della vasta depressione prevista sull'ovest Europa dal finire della settimana in avanti.

In primo piano - 3 Maggio 2016, ore 21.15

Situazione attuale: la circolazione di bassa pressione si allontana dal nostro Paese, concedendo una parentesi di tempo soleggiato e stabile lungo i versanti tirrenici centrali e settentrionali. Tempo buono anche su Sardegna regioni di nord-ovest, mentre qualche isolata manifestazione temporalesca è intervenuta sui settori nord-orientali (Veneto - Friuli - Emilia). Temperature in aumento un po' ovunque ma particolarmente sensibile sui versanti più occidentali, laddove i valori massimi si sono spinti oltre i +20°C. 

Una figura piuttosto vistosa di bassa pressione, tornerebbe ad avere un peso considerevole sulla circolazione atmosferica prevista in ambito mediterraneo dal prossimo fine settimana in avanti; il quadro previsionale a livello generale europeo, pare infatti essere ancora caratterizzato da una crisi piuttosto profonda della zonale, cioè di quel "nastro" di correnti occidentali che assicurerebbe il transito dei sistemi nuvolosi da ovest verso est, senza alcun "intoppo".

Ebbene tale comportamento delle masse d'aria sul Mediterraneo, sembra di fatto soppresso a favore di una circolazione assai più disturbata che si svolge prevalentemente lungo i binari dei meridiani e che porta quindi ad una "stazionarietà" delle figure bariche nel luogo in cui quest'ultime hanno tratto origine, limitandosi tutt'al più a sprofondare verso latitudini più basse, così come è avvenuto nel passaggio instabile del primo maggio.

Tale comportamento tenderà quindi a perpetuarsi anche nei giorni a venire, tanto che la prossima depressione prevista approfondirsi sui settori occidentali d'Europa (Penisola Iberica), mostrerà una sorprendente difficoltà a percorrere anche soltanto poche centinaia di chilometri verso i settori centrali del Mediterraneo.

Ne deriverà l'avvio di una lunga fase di venti meridionali, previsti interessare il nostro Paese già dal prossimo weekend (sabato 7 - domenica 8). Corpi nuvolosi sfrangiati, interesserebbero soprattutto i settori occidentali della nostra penisola, dimostrandosi forse un po' più attivi segnatamente sulla Sardegna, il profilo termico resterebbe attestato su valori molto miti. Solo con l'arrivo della seconda decade di maggio potremo forse aspettarci un avanzamento un po' più convinto, ma sempre molto tentennante e difficoltoso della depressione verso i settori centrali del Mediterraneo; a quel punto gli addensamenti si farebbero più consistenti ed organizzati, qualche precipitazione potrebbe intervenire soprattutto per le regioni settentrionali, la Sardegna ed i versanti tirrenici. (da confermare)


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.14: A1 Firenze-Roma

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Firenze Sud (Km. 300,9) e Incisa - Reggello (Km..…

h 08.13: Roma Via delle Vigne Nuove

incidente rallentamento

Incidente, traffico rallentato nel tratto compreso tra Via Giovanni Conti e Via Capraia in direzi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum