Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Allerta meteo : estofex emana il "livello 1". Rischio forti grandinate e nubifragi

In primo piano - 14 Giugno 2018, ore 10.53

Forte peggioramento in atto al sud. Rischio fenomeni violenti nel pomeriggio, emanata allerta estofex.

Il tempo è in rapido peggioramento su tutto il sud Italia per effetto della perturbazione atlantica che nei giorni scorsi ha seminato temporali e grandinate sulle regioni del nord. Il vortice di bassa pressione si è posizionato sul mar Tirreno col suo nucleo fresco fino a -16°C a 500 hpa (circa 5000 metri).

Già i primi temporali stanno interessando regioni come Campania, Puglia e Basilicata sin dalle ore notturne, segno della notevole instabilità presente in atmosfera quest'oggi, considerando che ci troviamo in un periodo dell'anno dove solitamente i fenomeni temporaleschi si mostrano prevalentemente nelle ore pomeridiane.

Il massimo dell'instabilità sarà raggiunto proprio tra il pomeriggio e le prime ore della sera sulle regioni del centro-sud : con alta probabilità si svilupperanno temporali diffusi e di forte entità che localmente potranno dar luogo non solo a nubifragi ma anche a colpi di vento impetuosi e grandinate incisive.

Il rischio di fenomeni alquanto violenti è supportato anche dall'allerta emanata da Estofex, centro europeo specializzato nei fenomeni estremi, che nel bollettino relativo alla giornata odierna parla di allerta di livello 1 ( su una scala da 1 a 3) sul centro-sud Italia. L'allerta di livello 1 riguarda il rischio di fenomeni estremi come locali piogge a carattere di nubifragio (in grado di generare alluvioni lampo), forti colpi di vento e grandine con chicchi di grosse dimensioni. 

Analizzando ulteriormente la situazione, il rischio di fenomeni violenti riguarda principalmente Puglia (zone interne del barese, del tarantino e del brindisino in particolare), Campania, Basilicata, basso Lazio e cagliaritano. Su queste aree troviamo i valori più elevati di instabilità : CAPE tra i 1000 e i 2000 J/Kg (segno di tantissima energia nei bassi strati), Lifted Index tra i -4 e i -7 e CIN molto basso (segno di grande facilità di sviluppo temporali in breve tempo).


 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.26: A4 Torino-Milano

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Greggio (Km. 67,5) e Svincolo Novara Ovest (Km. 82,9)…

h 02.17: A1 Roma-Napoli

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Pontecorvo (Km. 658,3) e Cassino (Km. 669,6) in entrambe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum