Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Allerta meteo della Protezione Civile: nubifragi in arrivo domani, ecco le zone colpite

In primo piano - 10 Marzo 2018, ore 16.01

Una intensa perturbazione atlantica raggiungerà l'Italia nelle prossime ore. Domani sarà una giornata fortemente perturbata al centro-nord, con probabilità elevata di nubifragi. 

Vediamo con il bollettino meteo della Protezione Civile i settori colpiti:

Previsioni meteo Domenica 11 Marzo 2018

Precipitazioni: 

- diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Liguria centro-orientale ed alta Toscana, con quantitativi cumulati da elevati a puntualmente molto elevati;

- da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto della Liguria, Piemonte orientale e meridionale, Lombardia, Appennino emiliano, Toscana centro-settentrionale, Trentino, Veneto settentrionale e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati;

- sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Nord, restanti zone della Toscana, Umbria, settori settentrionali ed orientali del Lazio e Sardegna nord-occidentale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati;

- da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su resto di Sardegna e Lazio, Marche, Abruzzo, Campania e settori occidentali del Molise, con quantitativi cumulati deboli.

Nevicate: al di sopra dei 1200-1500 m sui settori alpini occidentali e dei 1400-1800 m su quelli centro-orientali, con apporti al suolo da moderati ad abbondanti.

Visibilità: nessun fenomeno significativo. 

Temperature: in sensibile rialzo le minime al Centro e localmente al Sud; in sensibile rialzo le massime al meridione.

Venti: forti meridionali su regioni tirreniche, con raffiche di burrasca forte su Lazio settentrionale, Toscana meridionale, Umbria e lungo i restanti crinali dell’Appennino centro-settentrionale; forti meridionali su Sardegna, Sicilia, Puglia e localmente sul resto del Sud.

Mari: molto mossi, tendenti ad agitati, il Mare ed il Canale di Sardegna; molto mossi il Mar Ligure, il Tirreno centro-settentrionale e il Tirreno meridionale settore ovest; tendenti a molto mossi l’Adriatico e lo Ionio settentrionale.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum