Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Allerta MALTEMPO a partire dalla prossima notte; ecco le regioni più colpite

Una perturbazione in arrivo dall'oceano Atlantico, verrà accompagnata da forti temporali pronti a colpire alcune specifiche regioni già dalle prossime ore. Facciamo il punto della situazione.

In primo piano - 21 Settembre 2019, ore 20.30

Una circolazione di bassa pressione raggiungerà nelle prossime ore il bacino centrale del Mediterraneo, dando luogo ad un importante cambiamento delle condizioni atmosferiche. Su alcune regioni sono previsti temporali anche di forte intensità, accompagnati da accumuli elevati di pioggia e locali allagamenti. La dinamica di sviluppo di questa perturbazione sarà scandita dallo Scirocco previsto rinforzare già dalla prossima notte lungo tutta la costa tirrenica, sino alle porte del mar Ligure. I primi temporali sono previsti svilupparsi già nel corso della nottata su Corsica e Sardegna, in prossimità delle coste orientali, per poi progredire rapidamente verso le coste dell'alto Lazio e della bassa Toscana.

Nella mattinata di domani le prime precipitazioni sotto forma di rovescio, potranno interessare anche la Liguria di Levante e l'alta Toscana, dove è prevista consolidarsi una convergenza tra Scirocco e Tramontana. Durante le ore mattutine questa convergenza potrebbe risultare "muta", provocando forti precipitazioni localizzate in una fascia di territorio compresa tra Spezia e Sestri Levante, pur senza essere accompagnata da tuoni e fulmini. Ecco i primi rovesci o temporali previsti dal modello arome per le 10 di domani mattina:

Durante il pomeriggio e la serata di venerdì, si approfondisce il minimo di bassa pressione sul mar Ligure e sull'alto Tirreno, provocando un rinforzo dello Scirocco lungo le coste di Toscana ed estremo levante ligure, questo evento potrebbe coincidere con lo sviluppo di un temporale più forte in grado di colpire soprattutto Cinque Terre ed alta Versilia tra le 15 e le 21. Forti temporali potrebbero colpire anche la Versilia, l'isola d'Elba ed il Grossettano, ecco la previsione del modello LAMMA per le ore 18 di domenica:

Nelle primissime ore di lunedì, il passaggio del fronte freddo potrebbe provocare nuovi temporali ancora sulla Liguria di Levante e le coste della Toscana, chiudendo la dinamica perturbata entro la prima metà della mattinata.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum