Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alle porte di una importante fase di tempo perturbato

A partire dal prossimo fine settimana il tempo volgerà decisamente al brutto; previste diverse occasioni di MALTEMPO soprattutto per le regioni occidentali. Alcune regioni potrebbero avere importanti accumuli di pioggia.

In primo piano - 29 Ottobre 2019, ore 21.30

Gli aggiornamenti serali confermano l'arrivo di un periodo di tempo molto instabile sull'Europa. Viene infatti previsto il consolidamento di un'ampia figura di bassa pressione che nei prossimi giorni tenderà a stabilire il proprio perno sul Regno Unito, coinvolgendo pertanto l'Europa centrale ed occidentale. All'interno di questa circolazione, andranno ad inserirsi diversi corpi nuvolosi accompagnati da una ventilazione vivace che sul bacino centrale del Mediterraneo sarà prevalentemente di tipo meridionale. Con questo tipo di circolazione, le regioni del versante tirrenico e le regioni del nord potrebbero ricevere importanti contributi di pioggia protratti per più giorni consecutivi. Si tratta senza dubbio di una situazione di maltempo autunnale molto consolidata, forse una delle più estese e persistenti della stagione. Ecco la previsione del modello europeo riferita a domenica 3 novembre:

La circolazione di venti occidentali oppure meridionali, risulterà molto tesa, con isobare assai strette che preludono a condizioni atmosferiche localmente tempestose. Possiamo vedere dalle carte previsionali di questi giorni, la presenza di questa ventilazione così intensa, che verrà accompagnata da una retta riduzione della pressione atmosferica sino a valori che potrebbero portarsi anche inferiori ai 1000hpa soprattutto al nord. Oltre alle precipitazioni, questo significherà avere ventilazione in grado di sollevare importanti mareggiate sui bacini occidentali. Ecco la previsione dei venti al suolo nella giornata di domenica 3 novembre:

Acquista particolare importanza il fronte perturbato previsto tra lunedì 4 e martedì 5 novembre, lo stivale italiano potrebbe esserne coinvolto per più giorni consecutivi da precipitazioni molto intense, con accumuli di pioggia anche importanti. Manca ancora qualche giorno e pertanto sarà necessario aggiornarsi più avanti per avere un maggior dettaglio previsionale. Come detto, a grandi linee dovrebbero esserne coinvolte ancora le regioni del versante tirrenico settentrionale. Ecco la previsione del modello europeo riferita a lunedì 4 novembre:
 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum