Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alla ricerca del FREDDO!

Una breve panoramica termica del GRANDE NORD

In primo piano - 2 Gennaio 2007, ore 14.18

Stiamo vivendo un inverno eccezionalmente mite su gran parte d'Europa, con valori termici ampiamente sopra la media del periodo in particolare sulle nazioni nord-orientali e con il nostro Paese, tra i più caldi dell'intero Continente e temperature piuttosto elevate anche e sul settore occidentale statunitense! Ma cosa succede, dove è finito il GELO? Gran parte della responsabilità di tale anomalia sta proprio nell'ottimo stato di salute del Vortice Polare, cioè quella struttura di bassa pressione che si trova a gravare durante tutto il corso dell'anno alle quote medio-alte in prossimità del Polo. L'elevata forza del suddetto Vortice, garantisce la presenza di una notevole quantità di aria fredda in quota con profonde depressioni alle alte latitudini, ma che tuttavia tende ad appiattire le ondulazioni atmosferiche non permettendo scambi termici meridiani con le regioni temperate del nostro emisfero. Così il freddo e le nevicate rimangono arroccati sulle regioni polari, lasciando le zone temperate al "caldo" e spasso a secco, in balia delle grandi figure anticicloniche sub-tropicali. Attualmente le temperature più basse dell'emisfero boreale le troviamo come sempre sui settori interni della Groenlandia con valori prossimi a -50°C, merito dell'elevata latitudine e dell'effetto albedo, cioè l'elevata rifrazione della radiazione solare incidente prodotta dall'estesa copertura glaciale. Molto freddo sulla Siberia orientale, con -52°C a Ojmjakona a nord-est della grande catena montuosa del Suntar Hagyata, -45°C presso Markovo e -44°C a Ilirnej, sull'altopiano dell'Anadyr; -40°C a Cherskij nei pressi del grande fiume Kolyma, -36°C presso Anadyr' sull'estremo nord-est. Freddo anche sul nord del Canada, con -34 °C presso Shepherd Bay, nel Nunavut, -25°C a Inuvik e -28°C presso Cambridge Bay. Temperature piuttosto rigide sui settori centrali degli Utati Uniti, con -9°C presso Denver; mite sulla costa pacifica e atlantica con rispettivamente di 8°C a Seattle e 8°C a New York. In Europa centrale e meridionale il clima è ovunque piuttosto mite con il freddo relegato sulla Lapponia con -15°C presso Kevo e Gunnarn, -8°C a Ivalo.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum