Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

All'improvviso dalla "Primavera" saltò fuori un bel temporale!

L'ennesima settimana "primaverile" all'improvviso ci fa fare un piccolo passo indietro

In primo piano - 27 Gennaio 2001, ore 10.42

A parte qualche piccola parentesi, come successo la settimana scorsa, quando piogge e temporali seguite da un abbassamento delle temperature, hanno finalmente fatto capolino al sud ed in Sicilia, da lunedì in poi la "primavera" è ritornata a farci visita. Già proprio così, ci eravamo illusi che l'inverno, o meglio una sottospecie d'inverno, si fosse finalmente degnato di "impossessarsi" delle nostre regioni, ma siamo rimasti tutti delusi appena le temperature hanno cominciato a prendere quota in modo tanto anomalo per il periodo. Infatti chi si trovava da queste parti, soprattutto tra lunedì e giovedì, avrà potuto notare come "picchiava" il sole, veramente in modo esagerato. Vero che non'è la prima volta che questa strana stagione ci riserva un trattamento del genere, ma a dire la sacrosanta verità siamo veramente stufi dei 22 o 23 gradi di questi giorni, accompagnate dall'ormai immancabile scirocco. Pensare che tutta la pioggia della settimana scorsa in montagna oltre i 1300 metri, si era trasformata in candida neve, anche se lo strato di neve, non aveva tutto sommato raggiunto misure tali da far dormire sonni tranquilli agli operatori turistici delle zone sciistiche dell'Etna. Si trattava di circa 30 centimetri di neve, tuttavia sufficiente a permettere agli "affamati" sciatori di potersi finalmente lanciare sulle piste. Ma con le temperature così elevate e con lo scirocco, anche il manto nevoso si sta assottigliando, destinato ad estinguersi nel giro di pochi giorni se le condizioni non muteranno. A tal proposito proprio mentre sto scrivendo la cronaca di questa settimana, il transito dell'ennesima perturbazione atlantica, che tra ieri ed oggi è stata la causa dello scirocco di cui si parlava in precedenza, ci riserva una "piacevole" sorpresa. Infatti ad ovest dell'Etna scorgo che all'improvviso, molto velocemente, si avvicina un gran bel temporale. Proprio così, stamani temperature miti e "caldo", improvvisamente, un piacevole fresco, fulmini, tuoni ed una pioggia battente accompagnata da raffiche di vento abbastanza sostenuto. Il tutto ha avuto la durata di trenta minuti circa, poi le stelle sono tornate a splendere nel cielo. Come si dice in questi casi " la quiete dopo la tempesta ". Adesso speriamo che le previsione che i vari "modelli" stanno formulando in queste ultime ore, che indicano la formazione di un minimo depressionario che dovrebbe interessare soprattutto il sud, non sia solo l'ennesima illusione.

Autore : Carmelo Catalano

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum