Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Al via la "fase due" della primavera, il sole caldo del prossimo weekend sull'Italia

L'alta pressione delle Azzorre prenderà possesso nel corso della settimana di buona parte del Continente, mentre sul Mediterraneo centrale e sulle nostre regioni centro-meridionali seguiterà ad affluire aria più fresca e instabile. Nel prossimo weekend sole caldo praticamente per tutti.

In primo piano - 17 Maggio 2010, ore 10.54

La primavera parte con la seconda parte del suo spettacolo. La natura si è risvegliata e ora si appresta ad accelerare nella rigogliosa fertilità regalata dalle abbondanti piogge che hanno asperso il nord, ma anche da quelle che da qui fino alle porte del penultimo weekend di maggio si prenderanno cura delle nostre regioni centrali e meridionali.

Una situazione di vantaggio rispetto a molte primavere del recente passato, trascorse per gran parte sotto media pluviometrica se non addirittura all'asciutto. Oggi guardiamo a questa seconda fase primaverile e alla stagione estiva che a breve seguirà a ruota, con maggiore serenità, senza l'incubo della siccità subito puntata sul nostro territorio come una costante spada di damocle.

Arriva l'alta pressione; arriverà dall'oceano, con il suo alito mite e gradevole. Certo, le temperature si alzeranno, il sole è alto sull'orizzonte e il riscaldamento dovuto alla compressione offerta da questo tipo di struttura la sentiremo un po' tutti, dapprima al settentrione, dove lo sbalzo con le temperature rimaste sotto media per diversi giorni, sarà avvertibile con maggior sensibilità, poi anche sul resto d'Italia, a partire dal weekend.

E sarà proprio tra sabato 22 e domenica 23 che l'alta pressione darà i suoi massimi effetti. Il sole prevarrà praticamente ovunque e l'attività cumuliforme pomeridiana tipica delle zone montuose risulterà decisamente soffocata sia sulle Alpi che in Appennino, limitandosi a qualche cumulo innocuo. Cieli azzurri su pianure e zone costiere sia sabato 22 che domenica 23.

I termometri balzeranno sopra media al nord, con valori fino a 3-4 gradi; il primo caldo che si farà sentire in modo particolare sulla val Padana. Riscaldamento sempre presente ma complessivamente meno attivo al centro e al sud, dove i termometri si manterranno complessivamente sulle medie del periodo, mentre fresche e gradevoli brezze accarezzeranno coste e pendii montuosi limitando i primi caldi solo localmente sulle località pianeggianti locali dal mare.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.19: A7 Milano-Genova

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Allacciamento A10 Genova-Ventimigl..…

h 20.14: A25 Torano-Pescara

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Cocullo (Km. 121,8) e Sulmona-Pratola Peligna (Km. 136,8) in di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum