Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Addio stagioni

Anche "Donna Moderna" disorientata sulle teorie legate al cambio climatico.

In primo piano - 5 Ottobre 2001, ore 08.56

Si trovano raramente su settimanali, quotidiani e periodici, articoli di meteorologia che interpretino il sentimento popolare, ne riportino con spontaneità inquietudine e disorientamento di fronte al paventato e palese cambiamento climatico, esprimendo con raffinata saggezza considerazioni di scottante attualità. Stiamo parlando dell'editoriale della Dott.ssa Sabrina Barbieri, caporedattore del prestigioso settimanale femminile Donna Moderna. Abbiamo il piacere di proporvi alcuni passaggi illuminanti sperando possano esservi utili per riflettere su un'estate decisamente caotica sulla quale è stato detto veramente di tutto. "...la chiamano tropicalizzazione del clima. Sulla carta ti fa venire in mente mari caldi e fresche spiagge sotto le palme. Nei fatti significa che, se vivi in una città della Pianura Padana, a marzo puoi lasciare l'impermeabile in naftalina, (tanto non piove più), mentre a Luglio al mattino esci di casa in maniche corte e la sera rientri fradicia e congelata sotto un temporale che fa concorrenza a quelli tropicali, con a volte il contorno di una bella grandinata. Poi accendi la Tv e al Tg senti parlare della siccità al sud, dei consigli per evitare i colpi di calore e sconfiggere un termometro che sale sempre più." C'è poi la sintesi delle affermazioni degli esperti, divisi in due contraddittorie categorie, allarmisti e normalisti. "A chi dobbiamo credere? Gli allarmisti sono anche quelli che ogni estate annunciano l'estate più calda del secolo (a quest'ora dovremmo essere tutti carbonizzati). I normalisti sono quelli che di fronte a piogge torrenziali, frane ed allagamenti, se ne escono così:<< le precipitazioni rientrano nella media degli ultimi 20 anni >>. In attesa che i meteorologi si mettano d'accordo, dovremmo cominciare a cambiare le nostre abitudini" La Dott.ssa Barbieri propone poi una serie di accorgimenti per coloro che debbono svolgere attività all'aperto e conclude consigliando sempre il meteorologo per pianificare viaggi e feste, ma facendo presente che le previsioni oltre le 48 ore, a detta degli esperti, non sono più scienza, ma arte.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.21: A14 Ramo Casalecchio

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Casalecchio (Km. 0,8) e Allacciamento A..…

h 14.15: A2 Napoli-Salerno

incendio

Fumo causa incendio nel tratto compreso tra Nocera (Km. 36,5) e Cava De' Tirreni (Km. 42,9) in en..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum