Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ad Allumiere interessante convegno sul clima che cambia

Lodevole iniziativa del Comune che ha organizzato un evento di rilevanza nazionale. Sono intervenuti il L.go Ten. Claudio Riccio, il Professor Franco Battaglia, il previsore Roberto Madrigali e il Professor Adriano Mazzarella. In rappresentanza di MeteoLive.it il redattore Emanuele Latini.

In primo piano - 26 Novembre 2007, ore 16.29

Si è svolta nella Sala Nobile del Palazzo della Reverenda Camera Apostolica di Allumiere (in provincia di Roma) il Convegno di Meteorologia e Climatologia dal titolo "Il clima che cambia: colpa della natura o dell'uomo? - Studio delle cause dei cambiamenti climatici e ipotesi di scenari futuri". L'incontro si è svolto nella giornata di sabato 24 novembre 2007 ed ha visto la partecipazione di numerose personalità del mondo della scienza e del giornalismo. La nostra azienda è stata rappresentata dal redattore e fotovideoreporter Emanuele Latini, che, per l'occasione, ha presentato la sua raccolta di videoclip "Montagna: Immagine e Immaginario" e il suo nuovo calendario fotografico ispirato ai paesaggi invernali, dal titolo chiaramente provocatorio "Lost in Global Warming". Il convegno è stato introdotto da Giovan Battista Zaini e Antonio Marino, organizzatori dell'evento e moderatori della discussione, davvero encomiabili nel loro lavoro di coordinamento. A seguire è giunto puntuale il saluto del Sindaco, Augusto Battilocchio, che ha lanciato la carrellata di interventi. E' intervenuto anche il Col. Girolamo Sansosti. Il primo a parlare è stato il L.go Ten. Claudio Riccio, esperto climatologo del C.N.M.C.A. di Pratica di Mare, che ha affrontato il tema delle cause antropiche nei cambiamenti climatici e le variazioni nella circolazione generale dell'atmosfera. A seguire è arrivata la pungente esposizione del Professor Franco Battaglia, docente di Chimica dell'Ambiente all'Università di Modena, che ha posto l'accento sulla questione energetica, intrinsecamente legata, in un verso o nell'altro, al tema del "Global Warming". Prima della pausa-pranzo il già citato intervento di Emanuele Latini. Al pomeriggio Roberto Madrigali, esperto di clima ed analista di modelli fisico-matematici, ha puntato l'indice sull'importanza delle oscillazioni del vortice polare nei cambiamenti climatici, nonché sulle potenziali conseguenze sulla circolazione generale dell'atmosfera. La chiusura dei lavori è stata affidata al Professor Adriano Mazzarella, titolare della cattedra di Meteorologia e Climatologia presso l'Università di Napoli Federico II, responsabile dell'Osservatorio del Dipartimento di Scienze della Terra; "CO2: colpevole o innocente? Dal caos climatico a quello mediatico" il tema del suo intervento. A seguire un acceso dibattito ha chiuso una giornata sicuramente importante, definiremmo storica per la Città di Allumiere, per un convegno che crediamo abbia chiarito più di qualche dubbio sulla grande, grave e dolente incertezza che regna intorno alla questione energetico-climatica. Incertezza - ci teniamo a ribadirlo - troppo spesso strumentalizzata per finalità poco affini alla scienza, alla cultura e a tutto ciò che ne dovrebbe stare attorno.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum