Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

A Passo Oclini arrivano i telescopi di “RIGEL”

Grazie alla collaborazione avviata con il Gruppo Astrofili Rigel, in occasione del Meteo Raduno di Passo Oclini è stato possibile effettuare numerose osservazioni al telescopio nella serata e nella nottata di sabato 13 settembre. Sole, Luna e Marte le richieste più gettonate, ma anche la Via Lattea, le Pleiadi e tante altre stelle...

In primo piano - 19 Settembre 2003, ore 08.39

Non possiamo iniziare questa trattazione senza aver prima ringraziato per la preziosissima collaborazione i ragazzi di Arluno, in provincia di Milano, appartenenti al Gruppo Astrofili Rigel e giunti in terra dolomitica in occasione del Secondo Raduno di MeteoLive.it. Grazie a loro, gli ottanta partecipanti all’iniziativa hanno avuto modo di effettuare osservazioni al telescopio e di scoprire un universo per molti di essi inedito e sconosciuto. Osservare il sole al tramonto, oppure Marte in ascesa, direttamente dalla “piattaforma” di Passo Oclini, è stata per tutti un’esperienza di altissimo valore umano e culturale. Pertanto, in questa sede MeteoLive vuole ringraziare sentitamente il generoso contributo di Luca Savorani, Valerio Zuffi e Stefano Brambillasca, che con la propria strumentazione hanno permesso di ampliare l’orizzonte conoscitivo dell’iniziativa di Passo Oclini, migliorandola e rendendola finora unica nel suo genere. Tutto inizia al ritorno dall’escursione alla Malga Ora. E’ il tardo pomeriggio di sabato 13 settembre. Nella bocca c’è ancora il dolce sapore degli strauben, mentre il primo freddo di stagione punge sui visi arrossati dei tanti protagonisti. Il sole fa capolino a tratti: all’orizzonte alcuni cumuli precludono la vista del disco rosato, e non tutti hanno la fortuna di strizzare l’occhio ad un sole mai apparso così grande. Allora si decide di puntare la preziosa strumentazione di Rigel verso le pareti verticali del Rosengarten, per apprezzare da vicino la magia dell'enrosadira... Si rimane di sasso, di fronte a simili prodigi della natura... Avanza la sera, e con il procedere dell’oscurità il cielo inizia a puntellarsi di stelle. Purtroppo una lucentissima Luna, pur dando spettacolo, disturba la visuale sulle stelle vicine; ed allora si decide di puntare i telescopi sulla sua superificie butterata di crateri, violentata dalle forze oscure dell’universo che ne hanno plasmato la forma con la quale oggi si presenta ai nostri occhi. Ma questa è stata e sempre sarà l’estate di Marte: come non rivolgergli lo sguardo, così generosamente lucente e vicino, prima del lungo esilio che lo porterà lontano da noi e dalla nostra ridente curiosità... Tante sono le domande che affollano la fredda serata di Passo Oclini. Manca poco alla mezzonotte, la temperatura è ferma ad un grado sopra lo zero, eppure ci sono ottanta persone su piazzale dell’albergo ad argomentare di stelle, galassie, universi lontani... Ci si dà poi un ironico buongiorno, prima di scendere in sala-audiovisivi per vedere le strepitose immagini in diapositiva dell’eclissi di sole datata agosto 1999. Le firme sono ovviamente di Luca Savorani, Stefano Brambillasca e Valerio Zuffi. Ed è con quelle immagini, affascinanti testimonianze di mondi lontani e di fantasmagoriche meteorologie, che sfiniti andiamo a riposare, esausti ma felici dopo una giornata di raro, forse unico, spessore emotivo.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.58: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

coda

Code a Piazzale Lato Francese (Km. 3) in direzione Courmayeur dalle 12:51 del 20 set 2018 attes..…

h 12.56: A14 Ancona-Pescara

coda incidente

Code per 1 km causa ripristino incidente nel tratto compreso tra San Benedetto Del Tronto (Km. 311..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum