Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

2 giugno: modello inglese vs americano, chi avrà ragione?

Punti di vista opposti tra i due centri di calcolo, con gli Inglesi che promettono sole e caldo, mentre gli Americani fresco e instabilità.

In primo piano - 24 Maggio 2011, ore 13.22

La ragione sta sempre nel mezzo, come suggeriscono i consigli dei saggi. Questo potrebbe valere anche per la prognosi del tempo a lungo termine ma la fisica a volte non usa le mezze misure. E' il caso che si presta ad essere studiato da noi previsori per riuscire a capire come andrà a finire per il prossimo ponte del 2 giugno.

La modellistica si riduce a proporre due scenari differenti ma entrambi logicamente possibili. L'ipotesi al momento più probabile sembra quella americana, la quale ci suggerisce un parziale cedimento dell'alta pressione e l'inserimento di una perturbazione destinata al nord.

In realtà la perturbazione dovrebbe transitare sul nostro settentrione tra il 31 e il 2 giugno, rovinando quindi in parte la prima parte del ponte, mentre dovrebbe lasciar via libera ad un tempo migliore, seppur più fresco, nel giorni seguenti. Il centro se la caverà probabilmente con una certa instabilità pomeridiana che muoverà i suoi passi dai monti, dilagando qua e là anche verso le pianure, mentre poco o niente vedrà il sud, che potrà contare su un tempo in prevalenza soleggiato, seppur con un rinforzo della ventilazione.

L'altra ipotesi, quella elaborata dagli Inglesi, vede invece un forte sbilancio delle figure bariche che si fronteggiano in Atlantico, vedendo super favorito l'anticiclone delle Azzorre. Questa figura di bel tempo, secondo i loro calcoli, sembrerebbe votata prima a raggiungere e ad abbracciare la nostra Penisola, con particolare predilezione per il nord e il centro. Solo il sud potrebbe sperimentare qualche nota di instabilità in più, mentre a breve giro di posta tutto il malloppo caldo tenderebbe a rinforzare ulteriormente recando un nuovo anticipo di estate. Estate che nel frattempo sboccerà anche sul calendario meteorologico. 

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum