Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

"Meteo spaghetti": le piogge al nord, il caldo al centro-sud, poi i temporali

Le carte spaghetti non mentono e confermano quanto abbiamo evidenziato in sede previsionale.

In primo piano - 9 Ottobre 2014, ore 15.30

Le carte spaghetti disegnano quanto noi vi abbiamo messo per iscritto ormai da qualche giorno. La carta relativa al settentrione mostra nella parte alta l'andamento delle temperature a 1500m rispetto alla media termica del periodo (linea rossa) e nel complesso non le vede molto lontane dalla normalità, segnale che qui l'aria calda di matrice subtropicale arriverà molto smorzata o non arriverà affatto. A livello precipitativo conferma i fenomeni abbastanza consistenti previsti soprattutto tra lunedì 13 e mercoledì 15, associandoli ad un lieve calo termico.

Passando alle regioni centrali, si nota il picco termico decisamente sopra la media di questi giorni, con temperature che soprattutto su Sardegna e Lazio stanno facendo registrare picchi pomeridiani estivi, ma fa presente che anche qui giungeranno presto precipitazioni a riportare il quadro termico nel binario della normalità, almeno da martedì 14 o mercoledì 15.

Le precipitazioni risulteranno in gran parte di carattere temporalesco e sul versante tirrenico, specie sulla fascia costiera, potrebbero colpire con particolare intensità e con accumuli ben maggiori di quanto evidenziato dal grafico.

Infine eccoci al sud, dove si notano i clamorosi valori al di sopra delle medie del periodo almeno sino a martedì 14 ottobre, con punte di 20°C a 1500m e certamente qualche valore anche di 30°C sulle zone pianeggianti.

Attenzione però a quanto accade subito dopo: in basso si notano picchi precipitativi consistenti, segnale di temporali anche di forte intensità e con accumuli abbondanti. Il grafico spaghetti è però riferito alla Sicilia, sul resto del sud si prevedono fenomeni meno abbondanti lungo il versante adriatico.

Le carte spaghetti ridisegnano l'andamento termico e precipitativo delle 20 corse perturbatrici del modello gemello dell'americano GFS; si tratta delle corse perturbatrici che derivano da GEFS, rappresentato qui con la linea blu (run di controllo).

Ricordiamo che la massima affidabilità dell'emissione appartiene comunque al run ufficiale del global forecast system (GFS).

Gli "spaghetti" sono un utile strumento di verifica dell'attendibilità previsionale. Qui puoi trovare tutte le mappe divise per macro-regioni: http://meteolive.leonardo.it/speciali/GRAFICI/57/grafici-spaghetti-per-macroaree-italiane/31742/


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum