Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

In arrivo il vento CALDO di scirocco sullo stivale italiano: ecco dove

Diamo uno sguardo all'impennata termica attesa sull'Italia dalla seconda metà della settimana: ecco quali regioni soffriranno di più il caldo, ecco dove invece dovremo fare i conti col MALTEMPO.

In primo piano - 10 Ottobre 2016, ore 18.00

Aria fredda di origine continentale, affluisce in queste ore sull'Europa e su parte del nostro Paese, laddove entro questa notte è previsto l'ingresso del "nocciolo" d'aria più fredda in quota che porterà con sè valori sino a -28°C alla quota di 500hpa (circa 5400 metri). La sinottica generale in ambito europeo sarà quella tipica della stagione invernale, eppure siamo ancora in autunno, per giunta nella prima parte dell'autunno meteorologico ed un po' per ripicca, un po' per diritto d'appartenenza, sarà proprio l'autunno stesso dalla seconda metà della settimana a riprendersi con un po' di prepotenza il terreno sottrattogli dalle masse d'aria fredda continentale.

A livello locale italiano, sperimenteremo in una manciata d'ore la brusca sovrapposizione tra una sinottica invernale ad una dichiaratamente autunnale se non addirittura estiva; l'Italia diverrà palcoscenico di una dinamica avvincente, uno scontro tra titani nel quale masse d'aria profondamente diverse tra loro, troveranno sul nostro territorio massima libertà di espressione.

Sorprendono quindi i valori "quasi" invernali di freddo previsti sulle regioni di nord-est tra domani, martedì 11 e mercoledì 12 ottobre, sorprende anche l'impennata delle temperature prevista tra giovedì 13 e venerdì 14 sul Mezzogiorno, talmente vigoroso che su alcuni specifici settori torneremo ad essere in linea col pieno della stagione estiva. Nell'apice del richiamo caldo di Scirocco, Palermo rischierà temperature sin oltre +30°C.

Una vistosa circolazione di bassa pressione tenderà infatti ad avvicinarsi inesorabile al bacino centrale del Mediterraneo; dopo una fase fredda ed instabile continentale sarà quindi lo Scirocco ad imporre la propria voce sul nostro territorio nazionale. Dall'incontro/ scontro tra queste due masse d'aria così profondamente diverse tra loro, potremo aspettarci qualche fenomeno di forte intensità. Rovesci e temporali saranno pronti ad intervenire sulle regioni del centro e soprattutto del nord, laddove i grafici Ensemble disegnano sia l'impennata portata dallo Scirocco, sia l'impennata della pioggia che su alcune regioni potrebbe essere molto abbondante. 

Tenetevi aggiornati su meteolive.it


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.42: A5 Torino-Courmayeur

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Svincolo Scarmagno (Km. 35,1) e Svincolo Quincinetto (Km. 5..…

h 03.39: A1 Bologna-Firenze

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Barberino di Mugello (Km. 261,4) e Calenzano-Sesto Fiorentino..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum