Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un tranquillo week-end.....primaverile.

Osservazione meteorologiche di un tifoso napoletano

I vostri articoli - 8 Gennaio 2001, ore 16.20

La mia passione per la neve è indescrivibile: così come indescrivibile la mia passione per il Napoli calcio.Partenza Sabato mattina da Benevento, mia città Natale, per Roma dove il giorno dopo c'è l'attesa sfida Lazio-Napoli. Il cielo e sereno e rinuncio alla sciarpa ed al cappotto ma porto con me la sciarpa del Napoli. Lungo il tragitto la situazione metereologica ha dell'inverosimile: il termometro della macchina (ovviamente non precisissimo segna 18°) alle 11 di mattina. Tutto il tratto appenninico da attraversare è completamente sgombro da neve, rocce brulle e niente più; solo lassù sulla cima di Campitello Matese uno spruzzo bianco, ma siamo lontani da quel bel "pandoro" che in questo periodo siamo abituati a vedere!! A Roma arriviamo per ora di pranzo; il tempo di un panino e via per il lungotevere prima,villa Borghese poi. Siamo nel pomeriggio a 20° quasi, gente che corre tranquillamente in pantaloncini e qualche turista osa anche un abbigliamento più che primaverile. Fortuna vuole che il soggetto è una splendida venticinquenne fiorentina anche lei estasiata dal clima primaverile. La folle e calda notte romana(in tutti i sensi)ci sommerge. Del ponentino o della tramontana che quando vuole anche qui sa essere pungente, neanche l'ombra. Il giorno dopo osservo il cielo: terso, limpido la luce è fortissima e la visione del Colosseo è splendida!Ancora si fa footing in pantaloncini e maglietta. Il clima si fa ancora più caldo nello stadio. Sono le 15.00. Ci sono 18° / 19° gradi; metto su la sciarpa, si per il tifo si fa questo ed altro. Il caldo diventa insopportabile quando il Napoli porta a casa tre punti meritatissimi (non accadeva dal 1996 di vincere fuori casa in SERIE A) e purtroppo l'atmosfera si fa calda anche fuori per qualche idiota di troppo!!Il ritorno verso casa è accompagnato da uno splendido tramonto lungo l'autostrada mentre dall'altra parte il "pandoro" è rimasto ......quasi senza zucchero! La visione finale è quella di un cielo stellato meraviglioso. "Manca solo la visione della Via Lattea e sarebbe Agosto" mentre contento tolgo dal collo la mia sciarpetta tutta azzurra e rientro in casa.

Autore : Daniele Piro

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum