Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quando la prima NEVE di stagione dà forfait...

Quanti di voi sognano ad inizio autunno la prima neve? Quanti di voi si impegnano per andare a cercare la dama quando è ancora relegata alle alte cime? Io sono uno di quelli…..

I vostri articoli - 20 Settembre 2005, ore 14.44

Era da tanto che stavo cercando il momento giusto per realizzare un mio sogno: veder la neve in una delle sue prime apparizioni ad alta quota dormendo in un bivacco. Certo realizzare un tale sogno non è facile, bisogna che si verifichino contemporaneamente le seguenti cose: 1)trovare qualcuno che sia disposto a venire con te 2)trovare il peggioramento giusto che colpisca nel fine settimana (per esigenze lavorative) Il fine settimana 17-18 settembre sembrava avere i giusti presupposti: 1)Ho convinto mia moglie ad affrontare il maltempo ed il freddo per vedere la neve 2)Previste nevicate con tempismo perfetto: peggioramento nel corso del sabato, brusco calo delle temperature in nottata con nevicate che si dovevano spingere sino ai 1800m nel cuneese. A questo punto scatta la ricerca del bivacco….mia moglie preme per andare in val maira (CN) di qui la scelta tra due bivacchi: 1)bivacco barenghi : 2820m (4 ore ) 2)bivacco bonelli : 2350m (2 ore) Per paura del maltempo (nebbia + neve possono essere molto pericolosi in alta quota) ma soprattutto perche non sono da solo e non voglio far andare nel panico mia moglie, opto per il bivacco bonelli (se fossi stato con un altro meteopazzo avrei scelto il barenghi). Siamo partiti da casa sabato mattina. Il tempo era ancora decente…molto bene cosi mia moglie non poteva cambiare idea. Arrivati alla base della salita il tempo era ulteriormente migliorato rispetto la pianura…..non faceva freddo (1650m) e c’era un po di sole sotto un cielo velato. Contrariamente a quanto pensate ero molto contento…..orami nessuno poteva piu fermarmi (avevo paura che mia moglie cambiasse idea se partivamo con il maltempo) anche se il tempo non accennava a peggiorare. Durante il cammino dalla valle iniziavano a salire delle nuvole basse che si addensavano sulle montagne….dentro di me pensavo che lo stau da est iniziava a fare il suo dovere!! A meta percorso (2000m) siamo entrati nella nebbia…..era normale che ci saremmo beccati tanta nebbia…..comunque la temperatura era ancora altina ma confidavo nella serata. Arrivati al bivacco la nebbia si era alzata e sbucava ogni tanto qualche raggio di sole…..il termometro segnava 9 gradi…..iniziavo ad avere qualche dubbio….mia moglie iniziava a chiedermi se ero davvero convinto dell’arrivo della neve!!! Passavano le ore ma il tempo non accennava a peggiorare sensibilmente…..solo nebbia che andava e veniva ….ne abbiamo approfittato per fare un colle a 2750m…..anche qui la temperatura non era molto bassa…!!! Dentro di me sapevo che la temperatura sarebbe crollata non appena sarebbero arrivate le precipitazioni ma 8 gradi alle 18 erano un po' troppo. Alle 18.30 arriva un signore al bivacco per la notte…..il giorno dopo voleva fare una cima a 3200m. Naturalmente lo metta in guardia dalla quasi sicura nevicata della notte e del tempo pessimo del giorno dopo. Alle mie parole segue una sua risata …..non crede assolutamente nella neve tanto da scommettere sulla colazione del giorno dopo. A questo punto mi ero esposto troppo (e con me anche mia moglie)…il tempo non poteva tradirmi. Alle 19 la nebbia diventa fittissima….inizia a piovere in modo deciso ….alle 19.30 si scatena un forte rovescio con grandine e raffiche di vento…..la temperatura scende a 5 gradi…!! Dentro di me si scatena la dura lotta contro il termometro….l’occhio è sempre puntato li in attesa della perdita di ulteriori gradi. Facciamo cena…..fuori continua a piovere moderatamente e la temperatura si è portata intorno i 4 gradi. Alle 23 decidiamo di andare a letto… Fuori la pioggia continua insieme a raffiche di vento, la temperatura è di 3 gradi…..ci siamo quasi anche se alcuni dubbi iniziano a girare nella mia testa: 1)La temperatura non sta scendendo bruscamente come previsto 2)La pioggia diminuiva sempre di piu…. Comunque ero molto fiducioso….ho lasciato una finestra con le ante aperte per potermi gustare lo spettacolo la mattina seguente. Appena nel letto la pioggia cessa e con essa le raffiche di vento….da fuori piu nessun rumore….questo poteva dire due cose: 1)Fine delle precipitazioni e grande bufala 2)Rapida trasformazione della pioggia in neve ed inizio della fase di accumulo. Naturalmente non ho avuto il coraggio di guardare fuori….potevo interrompere il mio sogno troppo prematuramente rovinandomi una bellissima nottata. La notte passa quasi insonne ad ascoltare i segni del tempo…ogni tanto il vento si alzava forte altre volte c’era una calma piatta…..una cosa non mi convinceva: nessun sgocciolamento dal tetto!!! Anche se nevicava almeno nella prima fase un po' di neve si sarebbe fusa sul tetto del bivacco….possibile che la temperatura fosse gia sotto dello zero??? Arrivano le 7 del mattino…è ora del verdetto …Dalla finestra arriva poca luce sinonimo del fatto che la nebbia è ancora presente. Non ho il coraggio di guardare fuori….ho paura di una delusione e di una brutta figura con il signore che la sera prima rideva delle mie previsioni!!! Alla fine decido di andare……NIENTE DI NIENTE…….nessuna traccia di neve….solo nebbia e una leggera pioviggine!!! Iniziamo troppo presto con le delusioni quest’anno….in piu sento una voce provenire dal letto: “allora quanta neve c’è?? Scommetto che mi devi preparare la colazione!! “. Non avevo piu parole….mi precipito al termometro e questo segnava ancora 2 gradi!! Cosa è successo? Cosa non ha funzionato? Che fine hanno fatto le previsioni che davano neve sino a 1800m e zero termico a 2400m? Iniziano nella mia mente a circolare varie ipotesi ma quella piu plausibile è che in questa valle troppo interna i venti da est non sono riusciti a penetrare formando addirittura una condizione locale di favonio. Oramai avevo perso la speranza….ma decido comunque di salire di quota per andare a cercare la neve. Qui il colpo finale…..salendo la nebbia si alza facendo vedere le cime delle montagne libere dalla neve almeno sino a 3000m…..a 2600m la temperatura era sempre di 2 gradi.Una vera condizione di omotermia!!!! Non mi resta che tornare a valle e prendere come insegnamento questa prima batosta del 2005/2006.

Autore : Aleessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.07: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente a Zona Ospedaliera (Km. 15,7) in uscita in entrambe le direzioni dalle 00:21 del 27 mag..…

h 00.42: A56 Tangenziale Di Napoli

incidente

Incidente a Zona Ospedaliera (Km. 15,7) in uscita in entrambe le direzioni dalle 00:21 del 27 mag..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum