Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Precisazione sul COLESTEROLO: NO alle speculazioni sui grassi insaturi idrogenati

E' lo "stile di vita" che "regola" i livelli ematici di colesterolo: le sue anomalie altro non sono che un SINTOMO di uno "stile" errato.

I vostri articoli - 10 Ottobre 2006, ore 15.41

Carissimo sig. Grosso, nel rinnovare i complimenti per la Vostra "opera" che tocca tanti punti a me cari (oltre la meteorologia), vorrei fare alcune osservazioni (ma sarebbe più giusto dire precisazioni) sull'intervista alla Dott.ssa Zani sul colesterolo. Pur non essendo io ufficialmente "titolato" a parlare di questo argomento, mi rimase particolarmente impressa una frase al riguardo letta in Internet. Mi sembra di ricordare che ne fosse autrice una ricercatrice americana. Questa faceva una curiosa associazione, definendo il colesterolo come la Polizia: in pratica diceva che, in un quartiere malfamato, occorrevano molte forze di polizia per cercare di far fronte alla situazione. Così il colesterolo, che in un organismo in "squilibrio" (il quartiere malfamato), veniva prodotto "in abbondanza" per farvi fronte. Diminuire "artificialmente" il colesterolo, piuttosto che mettere in "ordine" l'organismo, equivaleva a diminuire la presenza delle forze di Polizia nel quartiere malfamato! Ovviamente il quartiere (l'organismo) non traeva certo alcun beneficio da questa diminuzione! Disfunzioni a parte, è lo "stile di vita" che "regola" i livelli ematici di colesterolo: le sue anomalie altro non sono che un SINTOMO di uno "stile" errato. Bisogna quindi "curare" le cause, non il sintomo! Comunque sia, solo il 10% del colesterolo in circolo è di origine alimentare. Tutto il resto dipende dal nostro organismo in funzione del "famigerato" stile di vita. Oltretutto, fonti come le uova di animali selvatici o "ruspanti", influiscono in maniera percentualmente simile sia su HDL che LDL, e quindi sono sostanzialmente ININFLUENTI (anzi utili!). Inoltre proprio il "salmone selvaggio" è uno dei migliori "controllori" dei livelli di colesterolo (anche perché fonte generosa di Omega-3, una delle 2 classi di acidi grassi polinsaturi essenziali: e sulla loro utilità per il nostro organismo, dice tutto il loro nome, "essenziali"). Sono piuttosto i famigerati "grassi insaturi IDROGENATI" (dei veri e propri VELENI per il nostro organismo, quali la margarina) che influiscono "drammaticamente" sui livelli LDL nel sangue (perché mandano in "tilt" le nostre cellule!), mentre non è invece vero che grosse responsabilità le abbiano i tanto "distrattati" grassi saturi, troppo spesso ingiustamente (e/o IDEOLOGICAMENTE, dato che sono quelli di origine animale?) accusati di ogni "maleficio". E' stato inoltre accertato che non è comunque il livello di LDL in sé, pericoloso per il nostro organismo, ma la sua OSSIDAZIONE, al pari di ogni altro tipo di grasso: ossidazione dei grassi (i più "sensibili" sono proprio gli insaturi) e radicali liberi sono alla base di tutti quei "danni" al nostro organismo dei quali viene troppo spesso (impropriamente) accusato il colesterolo. Così come le "facili" accuse nei confronti dei consumi di alimenti di origine animale (che certo devono essere "ponderati"), ma oggi così di "moda", tanto che talvolta sorge il dubbio che potrebbero nascondere motivi di origine ideologica (ANIMALISTA!): la selvaggina ad esempio, per quanto "ricca" di colesterolo così come i molluschi, per il nostro organismo sarebbe però tutt'oggi una degli migliori fonti alimentari!

Autore : Federico Vannucci

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.07: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Forli' (Km. 81,6) e Bologna San Lazzar..…

h 23.03: A26 Genova-Gravellona Toce

grandine

Grandine nel tratto compreso tra Svincolo Di Meina (Km. 171) e Svincolo Di Baveno (Km. 189,9) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum