Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Analisi meteo dei prossimi giorni

A cura di un appassionato lettore del nostro giornale e del nostro forum

I vostri articoli - 27 Ottobre 2000, ore 12.40

L'Italia in queste ore è interessata da nuvolosità residua causata da un debole sistema proveniente dall'Africa che ormai da 2 iorni interessa la nostra penisola. Abbandonato il sud,costretto alla risalita verso nord da un corpo d'alta pressione ad est,interessa ora le regioni settentrionali,specie il nord-est,e parzialmente le centrali non causando però fenomeni particolari o degni di nota. Nelle prossime ore i cieli della penisola si puliranno quasi ovunque,preparando un fine settimana per lo più soleggiato.Le uniche zone dove il sole farà a nascondino con le nubi sarà il nord-est ma soprattutto il versante Adriatico,per fortuna quasi esclusivamente nella giornata di domani,Sabato. Gli addensamenti su tali zone sono e saranno dovuti a venti deboli di bora,attivati da una saccatura presente sui Balcani,che aggancia e quindi pompa al suo interno nuclei freddi in arrivo direttamente dal nord Europa,spinti a loro volta verso le nostre latitudini dall'azione congiunta di una depressione presente sulla penisola Scandinava e di una debole alta. Ma come detto prima questa azione di disturbo sarà limitata nel tempo,già nella seconda parte di domani dovremmo assistere ad un graduale miglioramento anche sull'Adriatico,dove però le temperature saranno piuttosto fresche.Sulle altre zone la pressione dovrebbe iniziare ad aumentare già da stasera,e ciò sarà dovuto all'alta Atlantica che tende ad invadere il bacino centro-occidentale del Mediterraneo,con valori di pressione stimabili in 1020-1022 hPa sull'Italia,in particolare sui versanti occidentali ed al nord-ovest. Alta pressione dunque,correnti che ruotano Domenica disponendosi da ovest,in gran parte sole e fresco,ma come nota negativa,nebbioso di notte ed al mattino al nord e nelle valli interne del centro,localmente sui litorali toscani e laziali; ma è una situazione non duratura.E' vero si che l'alta spinge verso la nostra penisola,ma è altresì vero che la depressione d'Islanda è molto attiva in questi giorni,richiama nel suo centro motore aria molto fredda,circa -10° ad 850 hPa,aumentando la sua energia ed approfondendosi. Ed ecco come detto ieri che tutta questa energia da vita ad un secondo minimo posizionato sulla Scozia,e sembra,a vedere i modelli,addirittura ad un sistema triplice,con un altro minimo sull'Irlanda;confermati i valori di pressione al suolo intorno 965 hPa e valori di geopotenziale sui 4950-5000 metri alla superficie di 500 hPa.Tanta energia quindi che martella da nord l'alta Atlantica,che sembra destinata quindi ad un ritiro forzato verso ovest,lasciando spazio ad una circolazione totalmente diversa.Prima di dare uno sguardo al lungo termine,vorrei far notare come il modello europeo confermi anche in quota il calo della pressione e l'arretramento dell'alta,nonchè la formazione di una naso sul nord-ovest che potrebbe dar luogo a deboli e brevi episodi favonici al nord,ma è quasi una scommessa. Dicevo quindi prossima settimana con un cambio di circolazione,che si dispone da sud-ovest,e passaggio di continue onde frontali,prima calde e poi fredde.Da notare la possibile formazione di una depressione sull'Europa orientale,possbile artefice di nuovi venti di bora sull'Adriatico,anche se sembra sarà il maestrale il vento dominante che porterà un sensibile calo delle temperature su tutto il centro-nord.Settimana che si prospetta molto varia e dinamica se tutto venisse confermato,ma è ancora presto,limitiamoci per ora alle prossime 48-60 ore. PREVISIONE Domani cielo in genere poco nuvoloso sui versanti occidentali da nord a sud,con unico fenomeno presente quello della nebbia,in particolare di notte ed al primo mattino in Pianura Padana e nelle valli del centro,localmente sui litorali toscani e laziali.Al nord-est parzialmente nuvoloso in rapido miglioramento.Sull'Adriatico da parzialmente nuvoloso a nuvoloso per bora scura,possibilità di piogge da stau,ma in graduale miglioramento dalla sera.Domenica bel tempo ovunque con residui addensamenti su medio-basso Adriatico e locali piovaschi,in rapido miglioramento.Ancora nebbioso al nord e nelle valli del centro specie al primo mattino. Temperature in calo sia le minime che le massime al centro-nord nella giornata di Sabato,specie al nord-est ed Adriatico.Stazionaria Domenica su tutte le regioni. Venti deboli dai quadranti nord-orientali con bora su Adriatico per Sabato.Domenica rotazione graduale da ovest-nord-ovest su tutte le regioni.

Autore : Enneberg (Daniele Lanzarone)

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.37: A14 Pescara-Bari

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Bari Nord - Raccordo Per La Tangenziale (Km. 672,2) e Bitonto (Km...…

h 15.37: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Fiera e Bologna Borgo Panigale..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum