Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il clima di Abruzzo e Molise

Ofena, il forno degli Abruzzi.

I tipi di clima - 1 Novembre 2003, ore 07.38

La caratteristica più spiccata del clima nelle due regioni é indubbiamente l'ampiezza dei contrasti termici, favorita dalla debole azione equilibratrice del mare Adriatico. Siamo di fronte quindi a evidenti caratteri di continentalità rimarcati dalle notevoli escursioni termiche. Per quanto concerne le medie invece, Pescara tocca i 15°C, l'Aquila i 12.2°C, Scanno i 10.2°C, Campo Imperatore i 3°C. A Tèrmoli si sale a 16.1°C, a Campobasso a 12.9°C, infine a Capracotta a 1400 m si registrano 9.2°C. Ma il normale gradiente termometrico é in molte plaghe decisamente contraddetto da anomalie determinate dalla disposizione dei rilievi, che determina la presenza di molti microclimi locali. Il piccolo ghiacciaio del Calderone, ormai quasi del tutto scomparso, risente proprio della disomogeneità del clima della zona. Il gran caldo é presente specialmente in alcune conche chiuse come quella di Capestrano, che presenta, nel suo margine settentrionale, l'abitato di Ofena che registra valori estivi da fornace. Le temperature invernali sono relativamente miti nell'Abruzzo adriatico e nel medio e basso Molise, mentre l'Abruzzo montano presenta valori gelidi in rapporto alla vicinanza dal mare. L'isoipsa di 1000 m può infatti coincidere spesso in gennaio con l'isoterma di 0°C. D'estate gli alti valori delle zone interne sono spesso giustificati dalla presenza di tavolati nudi o di pareti calcaree che surriscaldano la temperatura diurna. Capracotta: quanta neve!!! Decisamente influenzate dallo sbarramento esercitato dai rilievi occidentali nei riguardi dei venti umidi di Ponente, le precipitazioni seguono l'allineamento più interno dei massicci, dai monti Simbruini alla Meta. Si raggiungono anche quantitativi di pioggia superiori a 2000 mm, nel Matese anche 2400. Ad esempio Boiano, Guardiaregia e Roccamandolfi, così come Pescasseroli e Cappadocia, ricevono in media oltre 1400 mm annui di pioggia. Piogge particolarmente abbondanti si verificano alla base della Maiella e sul Gran Sasso. Nella maggior parte delle conche come ad Avezzano, vi sono poi delle zone d'ombra pluviometrica notevoli, tali da portare la media delle precipitazioni sotto i 600 mm. L'innevamento in Abruzzo é comunque considerevole e il manto resiste anche per oltre 50 giorni. Più in basso, nella conca dell'Aquila, la neve resiste per soli 30 giorni discontinui. Assai frequenti sono le bufere di neve sull'altipiano delle Rocche e su quello delle Cinquemiglia. Nel Molise la località più nevosa é Capracotta con oltre 100 giorni di permanenza al suolo, contro i 17 di Campobasso. Il regime dei venti. Il Maestrale, vento da NW, soffia con molta regolarità lungo il litorale durante l'inverno, normalmente per non più di 3 giorni consecutivi, spesso ha inizio verso le 9 del mattino, raggiunge la massima forza nel pomeriggio e cade al tramonto. La persistenza di questo vento, che non solleva mai mare grosso, é indizio sicuro di prossimo Scirocco. Lo Scirocco, che proviene da SE, frequente nella regione e talora violento, si manifesta per lo più accompagnato da pioggia abbondante. Al contrario della Bora, si annunzia con segni evidenti e aumenta di forza gradualmente; insorge di solito dopo persistenti periodi di maestrale e varia come forza e durata a seconda delle stagioni. In estate é raramente violento e prende il nome di Scirocco chiaro perché non porta temporali, al contrario in autunno é marcio perché si presenta in compagnia di pioggia e nebbia. Il Libeccio é qui chiamato Garbino (in Arabo occidente) ed é predominante a Campo Imperatore. La Bora soffia forte ma per breve tempo d'inverno, portando freddo iintenso e nevicate sui pendii orograficamente esposti. Le raffiche sono spesso molto intense ma alternate a strani momenti di pausa, subito spezzati dall'ululare del vento.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum