Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un inizio d'aprile da far tremare i meteorologi...

Un blocco di aria gelida si porterà sull'est europeo nei primi giorni di aprile. Fino a stamane era difficile pensare che potesse influenzare direttamente il tempo dell'Italia, ma da questo pomeriggio le cose sembrano cambiate, anche se non completamente...

Fantameteo 15gg - 26 Marzo 2014, ore 15.12

COMMENTO
Prima decade di aprile con previsioni davvero difficili, ma non impossibili: una vera sfida per i meteorologi chiamati a capire se un blocco di aria gelida potrà o meno sfondare sul bacino centrale del Mediterraneo o limitarsi ad interagire con nuove depressioni in arrivo dall'Atlantico, restando a debita distanza dallo Stivale.

ATTORI IN SCENA
anticiclone sul nord Europa tra Mar di Norvegia e Scandinavia. E' lui che farà da spartitraffico. Depressioni in arrivo dall'Atlantico: protagoniste comunque. Blocco gelido sull'est europeo: l'incognita, l'arma segreta del tempo per sconvolgere il tempo sullo scacchiere europeo, ma anche la più difficile da smuovere verso ovest.

COSA SUCCEDERA'?
E' molto probabile che l'alta pressione devi le perturbazioni atlantiche verso sud, cioè in direzione del Mediterraneo e che dunque da giovedì 3 aprile torni la pioggia sull'Italia. Resta da capire quello che accadrà immediatamente dopo. Molti scenari alternativi del modello americano infatti prevedono che l'aria fredda sull'est europeo, richiamata verso sud dalla depressione mediterranea, possa in qualche modo stravolgere le successive previsioni, tuttandosi nel Mediterraneo, senza limitarsi ad agire sul centro est del Continente.

LA NOSTRA PREVISIONE
Al momento tutto ruoterà attorno al nodo tra sabato 5 e domenica 6: dove andrà quell'aria fredda?
Si allontanerà verso est, sfonderà da nord? L'analisi comparata al momento ci dà come probabile un lieve disturbo seguito non da un nuovo peggioramento, come suggerisce il run di controllo del modello americano ma da una temporanea rimonta anticiclonica, perchè il freddo se ne andrebbe poi sul Mar Nero.
Quindi dal 7 al 10 nessun peggioramento sostanziale, mentre nella seconda decade potrebbero tornare altre saccature atlantiche.

NODO: resta però l'incognita della traiettoria di quel freddo tra sabato 5 e lunedì 6. Ci aggiorneremo in merito nelle prossime 24 ore.

FASE 1
: la più certa, la più probabile al 65-70%
Da giovedì 3 aprile una depressione entrerà da ovest nuovamente sul bacino centrale del Mediterraneo favorendo un graduale e moderato peggioramento del tempo. Pioverà a partire dalle regioni tirreniche, la Sardegna ed il nord-ovest, poi i fenomeni entro venerdì 4 si estenderanno a tutto il Paese.

FASE 2: la più delicata ma ancora sufficientemente attendibile al 55%
sabato 5 e domenica 6 aprile un po' d'aria fredda da nord o da nord-est in movimento sullo Stivale con instabilità su medio Adriatico e meridione, un certo calo termico ovunque ma temporaneo perchè il grosso del freddo punterebbe verso est senza muoversi ulteriormente in senso retrogrado. Restano però leciti dubbi.

FASE 3: la meno sicura, decisamente più caotica con attendibilità al 30-40%
via l'aria fredda, tornano le correnti atlantiche ma con le nuove depressioni in difficile ingresso nell'area mediterranea per la contemporanea rimonta dell'alta pressione che porterebbe qualche giorno di bel tempo dal 7 al 10 aprile.

NOTA
E' la prima volta però che l'aria fredda dal novembre scorso si presenta improvvisamente più minacciosa sullo scacchiere europeo e MeteoLive ne seguirà tutti i movimenti.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.47: A10 Genova-Ventimiglia

rallentamento

Traffico rallentato nel tratto compreso tra Borghetto Santo Spirito e Albenga (Km. 81,2) in direz..…

h 11.46: Roma Viale Guglielmo Marconi

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente sulla Via Antonino Lo Surdo in direzione piazzale della radio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum