Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultima decade di giugno: estate a corrente alternata, nord nel mirino dell'instabilità

L'estate mediterranea nel periodo compreso tra la seconda e la terza decade di giugno saprà proporre alcune belle giornate di sole, garantite dalla presenza di un campo anticiclonico in azione sul bacino del Mediterraneo. Non si tratterà tuttavia di un dominio anticiclonico assoluto; temporali ed instabilità potranno caratterizzare alcune fasi atmosferiche soprattutto sui settori italiani centro-settentrionali.

Fantameteo 15gg - 11 Giugno 2013, ore 15.35

Coerentemente con quello che è stato il comportamento delle estati negli ultimi 3-4 anni, il pattern sinottico che verrà a crearsi sullo scacchiere europeo tra la seconda e la terza decade del mese, sarà improntato ad una sostanziale variabilità.

Un tipo di tempo che spesso e volentieri andrà presentando le proprie caratteristiche fresche, ventilate ed instabili su settori d'Europa come penisola Iberica, Francia ma soprattutto Regno Unito.

Sul Mediterraneo l'innalzamento delle fasce anticicloniche subtropicali garantirà un tipo di tempo che, segnatamente sulle regioni del centro e del sud garantirà fasi più stabili, alternate a qualche momento temporalesco e più fresco, segnatamente sulle regioni centrali.

Volgendo lo sguardo ai settori settentrionali italiani, le cose potrebbero andare diversamente. L'innalzamento delle fasce subtropicali garantirà anche qui l'arrivo di alcune belle (e calde) giornate di sole, tuttavia la presenza di un flusso atlantico sempre attivo e vivace sull'Europa occidentale, metterà i bastoni tra le ruote all'elevazione anticiclonica mediterranea che su questo settore del Paese risulterà un pò titubante.

Ne deriverà un tipo di tempo che sui settori alpini e prealpini, nonchè sulle aree di Valpadana, potrà presentare lo scotto di qualche intenso temporale dovuto all'infiltrazione di aria fresca atlantica, posta a diretto contatto con aria assai più mite che nel frattempo stazionerà sul bacino del Mediterraneo. Questo pattern che nelle recenti estati è andato presentandosi con una certa regolarità, andrà quindi con tutta probabilità ripetendosi anche in questo scorcio di estate 2013.

Al momento non si prevedono picchi di calore eccessivi. Lo stacco (anche abbastanza netto) tra gli standard termici che hanno caratterizzato la seconda metà di maggio e il periodo previsto nella seconda metà di giugno si farà indubbiamente sentire, ma ancora per un pò l'Italia rimarrà a debita distanza dagli inferni di calore tipici degli ultimi anni, restituendoci un esordio estivo complessivamente "normale".

Sintesi previsionale da mercoledì 19 a giovedì 27:

Mercoledì 19 - giovedì 20: tempo buono sul sud Italia, qualche temporale al nord e al centro, specie zone montuose. Temperature moderatamente calde ovunque, con picchi di calore più intensi solo sulle estreme regioni meridionali. Più fresco al nord durante i temporali. Venti deboli al centro ed al sud, più tesi al nord con componente meridionale.

Venerdì 21: tempo buono su quasi tutto il Paese, qualche addensamento maggiore solo su Alpi e Prealpi. Caldo ovunque, più intenso al sud e sulla Sardegna. Venti deboli.

Sabato 22: nuova accentuazione dell'instabilità sui settori settentronali italiani, bel tempo altrove con caldo in aumento. Venti tendenti a divenire meridionali.

Domenica 23 - lunedì 24: Rovesci e temporali in azione sul nord, passaggi nuvolosi senza conseguenze al centro ed in parte sulle regioni del sud. Ventilazione tesa meridionale, temperature in calo al nord, stabili al centro ed al sud.

Martedì 25 - mercoledì 26 - giovedì 27: depressione estiva in azione sull'Italia. Temporali e rovesci sparsi soprattutto al centro ed al nord, spunti temporaleschi anche nelle aree interne del meridione. Temperature in flessione ovunque, sempre e comunque attestate su valori miti. Ventilazione tesa variabile. (tendenza da confermare)

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum