Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Super anticiclone: una via di uscita nel lungo termine

Saranno necessari ancora diversi giorni prima di uscire dall'influenza del forte anticiclone attualmente in fase di rinforzo sul continente europeo. All'orizzonte si paventano due possibilità; vediamo quali.

Fantameteo 15gg - 12 Settembre 2019, ore 15.45

La circolazione atmosferica prevista nel prossimo futuro, sarà caratterizzata dala presenza di un forte anticiclone in grado di monopolizzare le condizioni atmosferiche europee ancora per diversi giorni. Allo stato attuale possiamo confermare con ragionevole sicurezza che il nuovo anticiclone attualmente in fase di rinforzo sul Mediterraneo e sull'Europa, sarà in grado di influenzare l'andamento delle condizioni atmosferiche europee almeno sino al termine di settembre. Spingendo il nostro sguardo alle lunghe distanze previsionali, due grandi poli depressionari tenteranno di spingersi gradualmente sempre più a sud, con il tentativo di raggiungere il Mediterraneo forse già entro la terza decade di settembre.

Ancora non è facile comprendere quali di queste due azioni depressionarie avrà la meglio, da un lato troveremo infatti una depressione a carattere freddo sulla Penisola Scandinava, dall'altro una depressione atlantica che tenterà di allungare la sua influenza sull'ovest Europa. Ecco una previsione del modello americano riferita a mercoledì 25 settembre, con l'ipotesi di un affondo depressionario sull'Europa occidentale:

In linea generale la via d'uscita al nuovo periodo di caldo previsto nel corso dei prossimi giorni, sarà lunga e tortuosa, appare probabile il proseguimento di un trend termico complessivamente superiore alle medie del periodo almeno sin verso la fine del mese. Una volta giunti nella terza decade settembrina, tutti i modelli sembrano tuttavia confermare un graduale indebolimento dell'anticiclone con il rientro della pressione e dei geopotenziali entro la normalità ma con un quadro termico complessivamente ancora leggermente superiore alla media.

Difficile ancora stabilire con precisione se questa "convalescenza" riuscirà o meno a condurci in tempi abbastanza brevi verso una sinottica di stampo più autunnale ma ad ogni modo, questo potrebbe essere un primo passo. Ecco la previsione del modello europeo riferita a sabato 21 settembre, l'anticiclone inizia a migrare verso il centro Europa:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum