Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Per l'inverno vero dobbiamo sbarazzarci dell'alta Spongebob

Proiezioni a lungo termine piene di speranze per la stagione invernale ma con la spada di Damocle dell'anticiclone.

Fantameteo 15gg - 28 Dicembre 2011, ore 14.53

Gennaio potrebbe ripresentarci l'incubo dell'anticiclone grasso ed invadente? A quanto sembra si, ma fino a quando? Possibile che tutto il gelo di un vortice polare compatto resti su alle alte latitudini sino a fisiologica attenuazione con l'andare della stagione?

E dove sono finiti gli scambi meridiani di calore? Intendiamoci: quando parliamo di anticiclone invadente dovremmo evidentemente fare qualche eccezione, perchè la Sicilia e la Calabria stanno probabilmente hanno vissuto un autunno e ora stanno vivendo anche uno degli inverni più generosi di precipitazioni della storia climatica recente, è vero che ci sono altre regioni che comunque hanno beneficiato di nevicate importanti come Abruzzo, Molise e Lucania, ma qui signori stiamo parlando di inverno vero, di quello che porta la neve sulle coste, di quello che fa battere i denti.

Quel  tipo di inverno, senza l'indebolimento o lo spostamento verso ovest o verso nord dell'alta pressione, non si vedrà. Fintanto che i modelli non piazzeranno in almeno un paio di corse una virata verso il freddo, sarà difficile pretenderla mostrando le ipotesi di cambiamento proposte dalle corse alternative, con la loro sinottica pazzerella e spesso totalmente improbabile. Comunque, da questa osservazione comparata, se ne deduce che l'avvenire trionfale dell'alta pressione non risulta affatto certo.

L'incalzare delle correnti fredde nord-occidentali resta peraltro l'unico vero ed efficace antidoto contro l'invadenza di questo mostro di stabilità, che fosse per lui, rimarrebbe in nostra compagnia quasi tutto l'anno.

La disaffezione degli anni 2008-2009 sembra insomma lontana anni luce. Tra le ipotesi con attendibilità media, che personalmente rimane l'opzione più valida per il periodo a cavallo tra Epifania e 10 gennaio, c'è quella che vede le correnti da nord-ovest riuscire in parte a sfondare sul nord-est e l'Adriatico, seguite da altre: si rinnoverebbero insomma occasioni per nevicate sulle zone già battute dai fiocchi bianchi nell'ultimo periodo, ma subito dopo ci sarà il momento della verità: perchè o l'alta pressione dà un ulteriore scossone e si posiziona dritto su di noi in stile "spongebob" e chiude i conti con gennaio, oppure, l'aria fredda potrebbe cercare una via occidentale per rivoluzionare tutto l'assetto barico europeo.

Insomma il tempo stringe, il Generale Inverno si deve decidere, perchè se non sfonda entro metà mese, rischia di vedersi soffiare anche il gennaio da un anticiclone mai domo.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum