Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PALME e PASQUA: performances del bel tempo, alternata a spifferi freddi in Adriatico e al sud

Fine marzo con nuova concessione dell'anticiclone all'aria fredda in Adriatico, ma la sostanza non cambia, è sempre in gran spolvero e niente pioggia importante all'orizzonte.

Fantameteo 15gg - 19 Marzo 2012, ore 15.02

Nella carta la situazione previstra tra il 27 ed il 30 marzo. Nuova fiammata anticiclonica prima di un'incursione fredda dai Balcani.

Prime proiezioni per le festività.
La settimana dal 26 al 31 marzo dovrebbe inizialmente offrire un po' di instabilità in movimento dal nord verso il centro-sud, subito seguita da un nuovo eploit anticiciclonico, con tempo buono e mite sull'insieme del Paese, quasi caldo a tratti nelle ore pomeridiane nelle zone a clima continentale.

Le Palme, domenica 1 aprile, potrebbero riservare una sorpresa fredda al medio Adriatico e al meridione: un nuovo spiffero si aprirà dalla porta balcanica regalando anche una spruzzata di neve qua e là in Appennino, marginale l'influsso al nord e sul medio versante tirrenico.

In seguito settimana di Pasqua con graduale ripristino dell'anticiclone, ultimi refoli freddi in Adriatico e dal giovedì Santo bel tempo ovunque sino a Pasqua con temperature in nuova ripresa.

Sono queste in sostanza le previsioni più probabili (ma solo al 30% vista la distanza temporale) tra qui ed il periodo di Pasqua. Perchè ci sbilanciamo tanto? C'è scritto. Prima di tutto questa è la rubrica del "fantameteo", secondo conosciamo il nostro pollo, cioè l'anticiclone, e siamo profondamente convinti che difficilmente crollerà sull'ovest del Continente lasciando via libera a scorribande atlantiche. Non mancherà invece il solito vizietto dell"inchino" alle correnti in arrivo da nord lungo l'est europeo, con riflessi come detto in Adriatico e al sud, ma nulla di più.

E' ancora lunga, non ETERNA, la strada che ci separa dal congedo da questa figura anticiclonica che da ormai quasi un anno furoreggia su mezza Europa. Il fatto che si tratti di una anomalia è ormai fuori discussione. Una simile longevità era sconosciuta anche ai più esperti colleghi.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum