Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ottobre potrebbe continuare inquieto anche dopo metà mese

Compromessa anche la seconda metà del mese?

Fantameteo 15gg - 7 Ottobre 2013, ore 14.53

Anticiclone russo-scandinavo presente in modo del tutto anticipato sul settore centro-orientale del Continente, i resti della depressione artica in arrivo venerdì 11 a tener banco nel Mediterraneo almeno sino a metà mese, il risucchio di aria fredda da est lungo il bordo orientale dell'anticiclone e un Atlantico comunque inquieto.

Questa la sintesi delle condizioni bariche che potremmo sperimentare da metà mese in poi con conseguenze pratiche piuttosto amare: clima spesso più freddo del normale, nuvolaglia ed instabilità, soprattutto al centro-sud con annesse precipitazioni sparse.

L'impressione è che oltretutto gli anticicloni non riescano ad inserirsi in modo vincente e convincente sul bacino centrale del Mediterraneo e che dunque, esaurita la fase instabile e freddina tra martedì 15 e giovedì 17, l'Atlantico possa facilmente irrompere da ovest con le sue perturbazioni, mantenendo assai vivace la circolazione atmosferica.

Insomma un ottobre che proseguirebbe molto variabile, a tratti perturbato con pochi veri momenti concessi alle belle giornate e con week-end sempre a rischio pioggia. Lasciamo comunque uno spiraglio di ottimismo soprattutto per quelle persone che proprio dalle buone condizioni del tempo traggono la loro fortuna, come ad esempio i parchi di divertimento.

Infatti, secondo alcune corse alternative del modello americano, l'anticiclone subtropicale potrebbe invece almeno temporaneamente fondersi con quello europeo o sarebbe meglio dire scandinavo, assicurando qualche giorno stabile e soleggiato per tutti, strati bassi permettendo, ma al momento questa ipotesi gode di scarsa attendibilità.

SINTESI PREVISIONALE DA MARTEDI 15 a MARTEDI 22 OTTOBRE: 
martedì 15
: instabile su tutte le regioni ma con precipitazioni più probabili al centro-sud e sull'Emilia-Romagna, schiarite al nord-ovest, in serata arrivo di aria fredda al nord dai quadranti orientali con annuvolamenti e calo termico. 

mercoledì 16: al nord nuvoloso e freddo ma pochi fenomeni e con tendenza a schiarite, al centro-sud instabile a tratti perturbato con piogge e temporali, locali grandinate e clima freddo per il periodo. Tendenza dei fenomeni a localizzarsi in Adriatico e all'estremo sud. 

giovedì 17: ultime incertezze al sud e lungo il medio Adriatico con residui rovesci, ma con tendenza a miglioramento, bel tempo altrove, ma sempre fresco, specie al mattino.

venerdì 18: dapprima bel tempo ma con nubi in arrivo da ovest al nord e al centro nel corso della giornata. Più mite.

sabato 19: peggiora con piogge al nord e al centro, in giornata anche sulla Campania, sul resto del sud passaggi nuvolosi ma clima asciutto. Temperature in calo al nord e al centro, stazionarie altrove.

domenica 20: migliora al nord e sulle centrali tirreniche, ancora incerto con rovesci su medio Adriatico e meridione, clima fresco.

lunedì 21: dapprima bello ovunque, poi altra perturbazione in arrivo da ovest con annuvolamenti soprattutto su Alpi, Liguria e Toscana.

martedì 22: nuvolosità irregolare su tutto il Paese, qualche pioggia sparsa lungo le regoni tirreniche, qualche schiarita al nord e in Adriatico, temperature nella media del periodo o appena al di sotto.


 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum