Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: verso una deriva di tempo instabile? Vediamo come

L'ultima decade di settembre, potrebbe portare sul Mediterraneo una maggiore probabilità di pioggia, attraverso il passaggio di alcune perturbazioni. Questa tendenza potrebbe proseguire anche nella prima decade di ottobre. Vediamo nel dettaglio cosa ci aspetta nel futuro.

Fantameteo 15gg - 18 Settembre 2019, ore 15.30

Nel complesso appaiono in aumento le quotazioni per una deriva di tempo più instabile a cavallo tra la terza decade di settembre e la prima decade di ottobre. Questa deriva di instabilità sarebbe possibile grazie ad un abbassamento del fronte polare sull'Europa, come conseguenza di uno spostamento del cuore più caldo e stabile dell'anticiclone sull'oceano Atlantico e sulla Penisola Iberica.

In particolare i modelli evidenziano il consolidamento di due distinti poli depressionari; il primo dalle caratteristiche più fredde sulla Penisola Scandinava, il secondo ausiliario tra il Regno Unito è l'oceano nord Atlantico. Si tratta quindi di una circolazione che si svolgerebbe ancora prevalentemente lungo i binari della meridianizzazione. Ecco la previsione del modello americano riferita a venerdì 27:

Nell'ambito del Mediterraneo potrebbe prendere il via un periodo dominato da correnti occidentali, all'interno delle quali andrebbero ad inserirsi alcune perturbazioni in grado di portare condizioni atmosferiche più variabili e dinamiche. Gli effetti di queste perturbazioni si farebbero sentire soprattutto al nord ed al centro, mentre sulle regioni meridionali potrebbero verificarsi ancora delle impennate della temperatura portate dalle circolazioni di venti meridionali, soprattutto di Scirocco.

Nel complesso il quadro della temperatura risulterebbe comunque sopra le medie del periodo su tutto il Paese. Ecco la previsione Ensemble calcolata dal modello americano per giovedì 3, in cui possiamo distingere un generoso ribasso dei geopotenziali e della pressione sul Mediterraneo:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum