Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: tentativi di sfondamento dei fronti temporaleschi...

Non sarà facile scalzare l'anticiclone dal Mediterraneo ma l'Atlantico proverà alcune azioni di disturbi.

Fantameteo 15gg - 26 Maggio 2017, ore 14.50

Quando il caldo mette radici sul Mediterraneo non è facile scalzarlo: occorre un'azione decisa e martellante ai fianchi per sfiancarlo, per indurlo ad arretrare almeno di qualche centinaio di km.

Nel corso della prima decade di giugno i fronti temporaleschi di origine atlantica investiranno senza particolari difficoltà il nord del Continente, il Regno Unito, coinvolgeranno parzialmente anche l'Europa centrale, mentre potrebbero fare solo la "barba" al nostro settentrione, transitando con la loro coda, mentre il centro sud continuerà ad essere abbracciato dall'anticiclone.

Un tentativo di abbassamento del flusso perturbato atlantico si nota a partire da domenica 4 ma ad ogni emissione i modelli litigano tra loro sia sulla data che sull'entità di questo presunto passaggio temporalesco rinfrescante.

C'è chi lo vede lunedì 5, chi tra il 5 ed il 6, e chi addirittura tra il 6 ed il 7. Questa confusione sulla potenziale flessione del campo barico denota chiaramente incertezza e spiazza anche i previsori.

Svolgendo tutta la bobina della previsione a lungo termine sino al 12 giugno, non è che si veda poi alcun vero stravolgimento barico ed anzi per tutto il periodo i disturbi parziali potrebbero risultare limitati al solo arco alpino, prealpino e alle consuete aree pedemontane del nord.

Teniamo però in considerazione il periodo tra il 4 ed il 7, lì "gatta ci cova" e intanto viviamo quest'estate anticipata di maggio.

COMMENTO SINTETICO
Il tempo sull'Italia dovrebbe mantenersi soleggiato, stabile e caldo sino ai primi di giugno, se si eccettua qualche disturbo temporalesco lungo le Alpi tra il 31 maggio e il 3 giugno.

Un guasto temporalesco più significativo viene individuato tra il 4 ed il 7 giugno ma sempre limitato al nord e con attendibilità ancora medio-bassa: 45%

Successivamente potrebbero continuare solo modesti disturbi temporaleschi nelle Alpi, in un contesto generale spesso soleggiato e anche caldo.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.07: SS336 Dell'aeroporto Della Malpensa

incidente

Incidente a 20,942 km prima di Incrocio SS232 in direzione Incrocio SS232…

h 21.06: A12 Genova-Rosignano

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Deiva Marina (Km. 60,5) e Svincolo..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum