Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: spiragli di PIOGGIA anche nel MODELLO AMERICANO

Anche il modello americano mostra qualche sentore convincente in merito all'arrivo di un po' di pioggia sull'Italia nei primi giorni di aprile.

Fantameteo 15gg - 28 Marzo 2019, ore 16.35

L'odore della pioggia tenta di piegare la strenua resistenta del modello americano; anche la corsa ufficiale del pomeriggio fa spallucce alla discesa fredda che viene invece inquadrata (più o meno efficacemente) dalle altre elaborazioni per la seconda parte della settimana prossima. 

La galassia del modello americano è comunque molto vasta; se si vuole redigere una previsione più attendibile non ci si deve fermare alla singola corsa ufficiale, che spesso distorce la reale linea imbastita dall'elaborato medesimo. 

Il modello americano parallelo, che da diversi mesi scorre a fianco del run ufficiale americano, opta questo pometiggio per un ingresso abbastanza incisivo delle correnti nord atlantiche sull'Italia nella seconda parte della settimana prossima. Ecco la mappa relativa a sabato 6 aprile: 

Pur non essendo una perturbazione atlantica, l'aria fredda entrerebbe dalla direzione giusta (ovvero la Valle del Rodano) in modo da formare una depressione all'altezza del Golfo Ligure con tempo molto instabile e piovoso al nord e al centro; la neve potrebbe farsi vedere a quote abbastanza basse sul nord-ovest, in accordo con una sinottica a matrice fredda. 

Se ci spostiamo sulla media degli scenari del modello americano imbastita questo pomeriggio per la giornata medesima, sabato 6 aprile, si nota una cosa abbastanza interessante: 

L'alta pressione pare "spezzarsi" in corrispondenza dell'Europa centro-occidentale. lasciando due massimi ai lati della struttura instabile (il primo in pieno Atlantico, il secondo sull'Europa orientale). 

Il calo pressorio al centro del Continente potrebbe veicolare nuclei instabili di matrice nord atlantica verso il bacino centro-occidentale del Mediterraneo. Se così fosse, le probabilità di pioggia aumenterebbero condiderevolmente su molte regioni della nostra Penisola, ovviamente anche al nord. 

Il quadro della probabilità di pioggia imbastito dalle 20 corse alternative del modello americano per domenica 7 aprile mostra buoni passi avanti sia al nord che sull'alto e medio Tirreno: 

L'arco alpino, il nord-ovest e la Toscana risulterebbero inglobate per il medesimo giorno sotto una probabiltà di pioggia MEDIA. La probabilità sarà invece piu BASSA sulle Isole, lungo il versante adriatico e al meridione. 

Nei prossimi giorni faremo il punto della situazione. Per avere un quadro più chiaro puoi comunque leggere questo articolo: www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/lite-tra-i-modelli-questa-mattina-arriver-la-pioggia-durante-la-settimana-prossima-/78249/

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum