Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: si conferma una seconda decade di luglio con clima più sopportabile

Correnti da nord-ovest dovrebbero placare i bollenti spiriti dell'alta pressione africana, favorendo un clima più salutare e a tratti anche un po' instabile.

Fantameteo 15gg - 3 Luglio 2019, ore 17.00

Prende sempre più corpo l'ipotesi di un passaggio temporalesco sull'Italia all'inizio della settimana prossima, seguito da condizioni termiche più sopportabili. La seconda decade di luglio potrebbe elargire correnti più fresche nord-occidentali che proveranno a placare i bollenti spiriti di un'alta pressione africana particolarmente in forma. 

A dare una mano alla costruzione di questo progetto interverrà anche l'anticiclone delle Azzorre, che dovrebbe scongiurare ulteriori sprofondamenti saccaturali in sede iberica o portoghese e garantire una maggiore zonalità alle masse d'aria. 

Giovedi 11 luglio il caldo africano dovrebbe aver ripiegato verso i propri luoghi di origine. Ecco le temperature a 1500 metri attese per la giornata medesima: 

Su tutta l'Italia aleggerà un caldo sopportabile, dettato da isoterme alla medesima quota comprese tra + 16 e + 14° (circa 29-32° al suolo). Il caldo africano dovrebbe starsene distante dalla nostra Penisola, interessando solo le sponde settentrionali dell'omonimo continente. 

Sul fronte dei fenomeni avremo la possibilità di temporali nel pomeriggio specie al nord, nelle aree interne del centro e lungo il versante adriatico, anche se si tratterà ovviamente di fenomeni non continuativi. 

L'inizio della terza settimana di luglio, secondo la media degli scenari del modello americano, potrebbe iniziare invece sotto condizioni più stabili al centro e al sud, con temperature comunque non troppo elevate. Ecco la situazione prevista per lunedì 15 luglio: 

Da notare come le regioni settentrionali si troveranno sempre sotto infiltrazioni di aria più fresca che potrebbero causare temporali specie nelle ore pomeridiane e serali. 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum