Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: si apre il rubinetto della pioggia al nord?

Il run ufficiale del modello americano promette un finale di mese all'insegna della pioggia al nord e su parte del centro. Questa ipotesi al momento non gode di eccessiva credibilità.

Fantameteo 15gg - 18 Aprile 2017, ore 15.09

Le analisi ufficiali a lungo termine promettono l'arrivo di piogge intense sulle regioni settentrionali. Ce ne sarebbe davvero bisogno, dato che alcune zone hanno accumulato solo 100mm da inizio anno.

La prima mappa mostra l'ipotesi del run ufficiale del modello americano valida per giovedì 27 aprile.

L'alta pressione delle Azzorre sarà sempre troppo gonfia per consentire il classico fluire delle perturbazioni da ovest. Si dovrà quindi "sperare" che uno scambio meridiano abbia direttrice maggiormente occidentale in modo da coinvolgere il settentrione con piogge "a tappeto".

Le umide correnti sud-occidentali (freccia rossa) finirebbero per coinvolgere anche parte delle regioni centrali (segnatamente la Sardegna e il Tirreno), mentre al meridione avremo una situazione migliore.

E' credibile questa evoluzione. Analizzando la media di tutti gli scenari imbastiti dal modello medesimo, sembra probabile un affondo occidentale con conseguente formazione di una depressione al suolo sul Mar Ligure. Se le cose andassero in questo modo, la pioggia al nord verrebbe garantita.

Analizzando attentamente la mappa dell'affidabilità previsionale (SPREAD), ovvero di quanto si discosta il run ufficiale rispetto agli altri cluster che compongono il modello, si notano molte incongruenze.

L'affondo della saccatura sull'Europa occidentale viene giudicato scarsamente probabile (i colori più chiari sono il segnale di incertezza previsionale). Di conseguenza anche le previste piogge sull'alta Italia non trovano al momento grossi riscontri, se non nell'ipotesi ufficiale unitamente ad un manipolo di cluster alternativi.

Nei prossimi giorni faremo meglio il punto anche alla luce delle prossime emissioni dei modelli. Continuate pertanto a seguirci!

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum