Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: sarà il momento del NEVONE su mezza Italia?

Ulteriore svolta invernale per l'Italia.

Fantameteo 15gg - 23 Gennaio 2019, ore 15.14

Se non interverranno fatti nuovi a riportare nel Mediterraneo il famigerato anticiclone che ha negato per settimane precipitazioni al nostro Paese e rintuzzato gran parte degli affondi freddi in discesa dal nord Europa, ora sembra che il nostro Paese sia destinato a vivere una fase invernale abbastanza cruda, fatta di sbalzi termici, maltempo, venti forti ed anche neve, quella neve che soprattutto sul settore alpino stanno attendendo con ansia.

Potrebbe esserci un episodio invernale che possa risultare degno di essere ricordato poiché esteso a molte regioni del Paese? Sembra che possa intervenire entro la fine del mese o nei primissimi giorni di febbraio.

Infatti dopo gli affondi freddi e le correnti secche che dovrebbero registrarsi tra il 27 ed il 30 gennaio, ecco avvicinarsi il vortice giusto, quello più adatto ad abbracciare l'Italia in modo netto, con correnti tiepide ma che inizialmente scorreranno su un cuscino d'aria più fredda, dando luogo a nevicate rilevanti sia al nord che sulle zone interne del centro a quote bassissime, coinvolgendo dunque molte città appenniniche e poi abbracciando anche e soprattutto il nord.

Chiaro che con il costante richiamo di correnti meridionali la neve finirà poi per rifugiarsi sulle Alpi, dove ci aspettiamo finalmente copiose nevicate almeno sino a tutto sabato 2 febbraio.

Tra domenica 3 e lunedì 4 febbraio nuovo raffreddamento con rotazione delle correnti a nord-ovest e sensibile calo delle temperature minime.

Successivamente ecco intervenire un'altra saccatura dall'Atlantico: la sua interazione con l'aria più fredda accumulatasi sul catino padano e il risucchio sempre di aria più fredda in rientro dall'est europeo, potrebbe preparare il terreno ad una nuova nevicata per il settentrione.

Questa volta il resto d'Italia sperimenterebbe fenomeni nevosi solo in Appennino. Insomma un periodo favorevole per le precipitazioni sullo Stivale, che ritroverebbero il dinamismo dell'inverno e anche una qualità dell'aria decisamente migliore.

Attendibilità: discreta-buona 55%

SINTESI da VENERDI 1 a GIOVEDI 7 febbraio:

tra venerdì 1 e sabato 2 febbraio: forte maltempo sull'Italia, neve in pianura al nord e neve a quote molto basse al centro ma con limite in progressivo rialzo dapprima sulle regioni centrali e poi sul nord-est, piogge al sud e clima più mite. Sabato sera neve solo sulle Alpi e piogge in pianura anche al nord.

domenica 3 febbraio e lunedì 4 febbraio: miglioramento a partire da ovest, e clima nuovamente più freddo, per lunedì addirittura atteso un rientro di aria più fredda da est al nord.

martedì 5 febbraio: nuovo maltempo al nord con neve sino in pianura, peggiora con pioggia e neve oltre i 500-700m al centro, temporali sulla Campania, in attesa il sud.

mercoledì 6 febbraio: migliora al nord-ovest e sule centrali tirreniche, maltempo altrove, specie al sud con rovesci, temporali e vento, ancora neve in pianura sul nord-est, a bassa quota sul medio Adriatico, tendenza a miglioramento.

giovedì 7 febbraio: ulteriore miglioramento e fase di tregua almeno temporanea.
 
Leggi anche: brividi bianchi a fine mese?
http://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/fine-mese-col-brivido-altra-neve-su-diverse-zone-del-paese-/77220/


Autore : Team di MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum