Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO a 15 giorni: quasi per tutti ancora ANTICICLONE

Marzo potrebbe finire ancora con una performance anticiclonica? Pare di si.

Fantameteo 15gg - 15 Marzo 2019, ore 15.18

Il bel tempo primaverile piace a tutti, tranne agli allergici e agli appassionati di meteorologia, (che vorrebbero vedere sempre un tempo dinamico) ma in realtà una stabilità persistente dovrebbe indurre tutti a riflettere: se infatti fosse confermato il dominio dell'anticiclone, questo andrebbe ad aggravare i problemi di siccità che affliggono diverse regioni.
                               
Non è infatti pensabile che la breve fase instabile attesa tra domenica 17 e mercoledì 20 marzo possa risolvere il problema, problema che invece potrebbe aggravarsi se avesse ragione la media degli scenari del modello americano.

Si prevede infatti per il periodo 23-30 marzo una lunga fase caratterizzata da anomalie pressorie positive a 500hPa, cioè a 5500m, su vaste porzioni di territorio europeo, Italia compresa, specie quella del nord. 

Qui sotto ecco le anomalie pressorie previste a 5500m per domenica 24 marzo dalla  media degli scenari del modello americano: la colorazione rossa indica davvero un'anomalia rilevante. 
                                 

Tutto il Paese dunque conoscerà una fase di tempo stabile e mite? Non proprio. Infatti l'anticiclone risulterà leggermente sbilanciato verso nord e la mitezza si avvertirà soprattutto al nord, come succede quasi sempre quando l'anticiclone concentra i suoi massimi a nord dell'arco alpino, mentre lungo le regioni adriatiche e sul meridione potrebbe risultare attiva una corrente leggermente più fredda dai quadranti orientali, in grado anche di produrre qualche nota di instabilità sul basso Adriatico. 

Guardate qui sotto la campana anticiclonica che racchiude aria molto mite prevista per domenica 24 marzo e mostra i valori di temperatura attesi a 1500m.
                               

Di fronte ad una simile anomalia come si potrà uscire?
1 con l'indebolimento e/o l'implosione dell'anticiclone
2 con un suo spostamento verso ovest che consenta ad una saccatura artica di affondare nel Mediterraneo.
E' possibile tutto questo? Qualche scenario ogni tanto lo mostra ma con percentuali di attendibilità al momento molto basse. 

Ve ne evidenziamo uno per giovedì 28 marzo, che ci fa emergere dal "torpore" anticiclonico, si tratta delle temperature previste a 1500m:
                               

Come detto si tratta di mappe che non possono essere al momento considerate attendibili, ma degne di attenzione certamente si.

SINTESI PREVISIONALE da SABATO 23 a SABATO 30 marzo:
-probabile una fase di bel tempo anticiclonica abbastanza prolungata, soprattutto tra sabato 23 a giovedì 28 marzo caratterizzata, soprattutto al nord, da valori termici superiori alla media.

-sempre possibile qualche infiltrazione di aria fredda da nord-est al sud e marginalmente sul medio Adriatico, associata a qualche riflesso instabile, attendibilitò media 45%

-possibili cambiamenti più importanti solo dalla fine del mese ma ancora da considerare con bassa attendibilità e con dinamiche da definire.
 




 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum