Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: quando raggiungeremo il picco dell'onda calda? Quando ne usciremo?

Confermata l'ondata di caldo che interesserà la nostra Penisola nel corso della prossima settimana. Si individua già un picco e forse anche una fine.

Fantameteo 15gg - 19 Giugno 2019, ore 17.00

Prende sempre più forma l'ondata di caldo che dovrebbe interessare la nostra Penisola durante la prossima settimana. Rispetto a qualche giorno fa, la calura è stata ridotta a piu miti consigli, pur presentando ancora punte notevoli, specie al nord, al centro e sulla Sardegna. 

Il picco del caldo potrebbe presentarsi sull'Italia tra giovedi 27 e sabato 29 giugno, mentre per una rinfrescata (quantomeno al nord) dovremo aspettare i primi giorni di luglio. 

La prima mappa mostra le temperature attese a 1500 metri nella giornata di venerdi 28 giugno secondo l'ultimo scenario ufficiale imbastito questo pomeriggio dal modello americano: 

Sull'Italia si notano punte di + 24° alla medesima quota, corrispondenti a temperature al suolo tra 36 e 38°, sul settore di nord-ovest, poco ad ovest della Sardegna e lungo il versante adriatico. Il resto d'Italia avrà isoterme a 1500 metri comprese tra + 20° e + 22°, vale a dire tra 32 e 35° a livello del suolo. 

La seconda mappa mostra le temperature a 1500 metri imbastite questo pomeriggio dalla media di tutti i 20 scenari che compongono il modello americano sempre per venerdi 28 giugno: 

Secondo la media, sull'Italia non si dovrebbero superate i 22° a 1500 metri di altezza, corrispondenti a temperature al suolo non superiori a 35°. 

Nonostante la riduzione termica che si è manifestata nelle ultime ore soprattutto sul modello americano, l'ondata calda resta piuttosto intensa anche probabilmente non ricalcherà scenari di eccezionalità. 

Quando ne usciremo? Probabilmente nella prima settimana di luglio ad iniziare dalle regioni settentrionali. Ecco la mappa termica relativa a martedi 2 luglio: 

Lentamente, aria più fresca atlantica dovrebbe far ripiegare l'onda calda verso il nord Africa introducendo temperature meno calde ad iniziare dal nord. Vedremo...

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum