Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: probabile peggioramento ad inizio ottobre, poi saremo "nelle mani di Lorenzo..."

Prende corpo l'ipotesi di un peggioramento del tempo nei primi giorni di ottobre. A seguire la situazione è molto incerta anche se non si esclude il ritorno dell'alta pressione.

Fantameteo 15gg - 24 Settembre 2019, ore 16.00

La fase di variabilità dettata da correnti occidentali poco ondulate che caratterizzerà il tempo su gran parte d'Europa fino al termine di settembre avrà riscontri nel complesso positivi sulla nostra Penisola; un po' di nubi e qualche piovasco si presenteranno al nord, mentre al centro e al meridione il tempo resterà buono e anche abbastanza caldo. 

La situazione inizierà a cambiare nei primi giorni di ottobre quando il nastro delle correnti inizierà ad ondulare; una saccatura potrebbe presentarsi sull'Italia tra martedi 1 e giovedi 3 ottobre. La prima mappa mostra la situazione estrapolata in Italia per mercoledi 2 ottobre: 

Tempo instabile o perturbato sull'Italia stante una depressione in formazione sul Golfo Ligure. Tempo piovoso al nord e al centro con la prima neve sulle Alpi sopra i 2000 metri. Andrà un po' meglio al meridione e sulle Isole, ma il tempo tenderà a peggiorare anche qui nella giornata di giovedi 3 ottobre. 

Fate molta attenzione a ciò che succederà in Atlantico. Si nota l'aggancio dell'uragano Lorenzo da parte del flusso portante occidentale; questa mossa sarà dura da digerire per le elaborazioni, che fino all'ultimo si troveranno in difficoltà nello stabilire i successivi risvolti del tempo sull'Italia. 

L'ipotesi minoritaria vede la formazione di una nuova figura di maltempo sull'Italia attorno a lunedi 7 ottobre con tempo perturbato su gran parte del nostro Paese: 

Questa ipotesi è quotata attorno al 40% e verrà preceduta da un breve periodo di alta pressione della durata di 1-2 giorni. 

L'ipotesi maggiormente probabile vede invece un'accelerazione del getto dettata dal suddetto aggancio con conseguente rimonta dell'alta pressione sull'Italia per il medesimo giorno (lunedi 7 ottobre): 

Questa ipotesi, per il momento, è da considerarsi maggioritaria ed è probabile al 60%. Nei prossimi giorni faremo il punto in merito a questa delicata previsione. Continuate a seguirci. 

Previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum