Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: primo attacco all'estate da...

...Sabato 18 luglio? Lo ribadisce il modello americano, anche nella media degli scenari. Previsione quasi fotocopia da ormai 3 giorni. L'attendibilità potrebbe crescere.

Fantameteo 15gg - 7 Luglio 2015, ore 15.11

L'alta pressione potrebbe subire un attacco non trascurabile dopo la metà del mese. Il modello americano fiuta qualcosa di sostanzioso da sabato 18 luglio, quando prevede l'affondo molto deciso di una saccatura sull'ovest del Continente, un po' come accadde nel luglio del 2002, quando l'estate ne uscì sensibilmente ridimensionata, anche se riuscì poi parzialmente a riprendersi.

Qui la saccatura non sembrerebbe in grado di sfondare oltre le regioni centrali, ma in ogni caso, riuscirebbe ad allontanare il caldo da tutto il Paese per diversi giorni, mentre piogge e temporali si accanirebbero sul settentrione e su parte del centro ad intermittenza per almeno 72 ore.

Il nord Atlantico insomma tornerebbe a farsi sentire, dopo un momento in cui le alte pressioni sembravano in grado di poter assicurare il super caldo ancora per un pezzo.

L'insistenza con cui il modello americano prevede questo break invece deve far riflettere, soprattutto perché la prima mappa in alto a sinistra si riferisce alla media degli scenari, non ad un singolo run.

Oltretutto basta osservare le mappe per capire quanto un guasto del genere dopo metà luglio possa già sensibilmente condizionare la stagione nel nord Europa, dove troneggia una depressione già abbastanza profonda, in grado di portare un autunno anticipato.

Insomma sarà bene non sottovalutare questo potenziale guasto, anche se forse sarebbe più facile gridare all'anticiclone per tutto luglio, che siano azzorriano, africano o un ibrido, vista la pigrizia con cui ad esempio si sta muovendo il modello europeo.

SINTESI PREVISIONALE DA MERCOLEDI 15 a MERCOLEDI 22 LUGLIO:
Mercoledi 15 luglio: ancora qualche lieve infiltrazione di aria fresca lungo le regioni orientali con annessi temporali su estremo nord-est, versante adriatrico dell'Appennino del centro e del sud. Bel tempo altrove, caldo piuttosto intenso ed afoso.

Mercoledì 15 luglio e giovedì 16 luglio: bel tempo ovunque e ancora caldo piuttosto intenso.

Venerdì 17 luglio:
la giornata più calda ed afosa del periodo.

Sabato 18 luglio:
temporali in arrivo al nord a partire dalle Alpi, ancora bello e caldo altrove.

Domenica 19 luglio:
instabile con temporali anche forti al nord e sulla Toscana con calo termico, parzialmente nuvoloso sul resto del centro con rovesci pomeridiani all'interno, ancora sole o cielo velato al sud, meno caldo anche al centro, ancora caldo al sud.

lunedì 20 luglio:
instabile su nord, centro, Sardegna e Campania con temporali anche forti e ulteriore calo termico, variabile sul resto del sud ma con pochi fenomeni.

martedì 21 luglio:
migliora al nord-ovest e sulla Sardegna, moderatamente instabile altrove con temporali sparsi, specie su Triveneto e regioni del medio Adriatico, clima fresco o gradevole.

mercoledì 22 luglio:
tendenza a generale miglioramento.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.15: SS130 Iglesiente

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 1,493 km prima di Incrocio Assemini (Km. 10,5) in direzione Incr..…

h 12.11: A23 Palmanova-Tarvisio

coda rallentamento

Code per 1 km causa traffico intenso a Barriera Di Ugovizza-Tarvisio (Km. 105,2) in direzione Ta..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum