Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: prima decade di agosto in compagnia di un'estate NORMALE?

Per il momento i modelli a nostra disposizione non contemplano nuove risalite calde all'inizio del nuovo mese...

Fantameteo 15gg - 25 Luglio 2019, ore 17.00

Tra ondate di caldo atroci e fenomeni temporaleschi sopra le righe, la voglia di vivere un'estate piu normale è nei pensieri di tutti. 

Premettendo che il concetto di "normalità" nella meteo non esiste, si auspica che il proseguo stagionale sia un po' meno estremo e che conceda quel giusto mezzo di caldo e temporali che un tempo era sicuramente più presente. 

I temporali intensi (speriamo non troppo) attesi per il prossimo fine settimana spazzeranno via la calura opprimente dall'Italia. A seguire l'estate continuerà, ma dalle mappe emergono toni meno acuti dal punto di vista termico e con qualche temporale garantito, specie al nord. 

La mappa termica prevista per venerdi 2 agosto mostra il caldo intenso sempre arroccato tra il Marocco, la Spagna e il Mediterraneo occidentale: 

In Italia, a parte le due Isole Maggiori, il caldo non dovrebbe essere eccessivo specie al nord, che potrà beneficiare di qualche temporale specie sulle Alpi. 

Volgendo lo sguardo oltre e arrivando a martedi 6 agosto, si nota una buona fluidità di movimento delle correnti sull'Europa centro-settentrionale: 

L'ingerenza di masse d'aria di origine atlantica (frecce blu) manterranno l'alta pressione in posizione di riposo, senza ulteriori puntate verso nord. In questo modo, il tempo al centro e al meridione sarà stabile e moderatamente caldo, mentre il settentrione verrà di tanto in tanto raggiunto da qualche temporale dovuto ad infiltrazioni fresche atlantiche. 

Sul finire della prima decade di agosto, precisamente giovedi 8 agosto, una blanda ondulazione del getto farà salire in parte l'alta pressione che tornerà a coprire quasi tutta l'Italia con temperature piuttosto elevate: 

Resterà comunque fervente l'azione depressionaria sul centro e sul nord Europa; di conseguenza l'eventuale elevazione dell'alta pressione e del caldo verso nord non dovrebbe essere duratura. 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum