Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: piogge autunnali in vista da ovest, ma arriveranno davvero?

Modelli non ancora convintissimi dell'inserimento delle correnti da ovest sul nostro Paese durante la prima decade di ottobre.

Fantameteo 15gg - 22 Settembre 2017, ore 15.13

La fase instabile che stanno per vivere diverse regioni italiane potrebbe essere seguita da una fase sempre dinamica ma di diverso stampo, non più l'aria fresca in quota in retrogressione dall'est europeo, ma correnti atlantiche, da ovest, miti ma molto umide, che potrebbero favorire il passaggio di qualche perturbazione atlantica sul territorio, così come accadeva spesso in passato in ottobre.

Il problema è capire se davvero il legame tra anticiclone delle Azzorre e anticiclone russo-scandinavo potrà essere spezzato al centro dall'intervento delle correnti occidentali entro domenica 1 o al massimo lunedì 2 ottobre.

Sono giorni che i modelli segnalano, pur senza troppa convinzione, questo "cambio di scena barico" sull'Europa; i previsori di MeteoLive ci riflettono, analizzano, esprimono dubbi, osservano una molteplicità di carte, alzano leggermente l'attendibilità di questa evoluzione, senza peraltro mai avallarla del tutto.

L'idea è che in un modo o nell'altro, "di riffa o di raffa" le correnti da ovest alla fine possano riuscire ad imporsi, sempre che non intervenga qualche elemento al momento non contemplato: ad esempio il solito anticiclone subtropicale guastafeste oppure una tale accelerazione della corrente a getto da impedire ogni ondulazione delle correnti (precoce).

Quindi nel corso della prima decade di ottobre, parlando sottovoce, è probabile che transiti qualche perturbazione, che del resto soprattutto l'isola di Sardegna ma anche il Piemonte, sta aspettando con ansia.

SINTESI PREVISIONALE da SABATO 30 SETTEMBRE a SABATO 7 OTTOBRE:
sabato 30 settembre: ancora un po' instabile all'estremo sud con residui rovesci o temporali sulle regioni joniche ma con tendenza a miglioramento. Altrove bel tempo e clima relativamente mite.

domenica 1° ottobre: nuvolosità variabile al nord, specie su Alpi e Liguria, e sull'alta Toscana con qualche isolata precipitazione. Altrove tempo buono.

lunedì 2 ottobre e martedì 3 ottobre: possibile passaggio di una moderata perturbazione tra nord e centro, con maggiore effetti precipitativi sui versanti tirrenici e a ridosso del settore prealpino, al sud solo modesti passaggi nuvolosi ma tempo asciutto. Temperature in calo tra nord e centrali tirreniche.

mercoledì 4 ottobre e giovedì 5 ottobre: grande variabilità al nord e al centro, coinvolta anche la Campania con rapidi impulsi in transito da ovest e qualche fenomeno sparso, più probabile sul Tirreno e al nord-est. Clima leggermente fresco al nord, mite altrove, molto mite sull'estremo sud.

venerdì 6 ottobre: nuovo passaggio piovoso al nord e al centro, qualche fenomeno sparso possibile anche al sud, specie su Campania e Molise, temperature in leggero calo.

sabato 7 ottobre: temporaneo miglioramento con schiarite progressivamente più ampie a partire da ovest.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.49: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

incidente

Incidente a 1,331 km prima di Svincolo Capaci-Isola Delle Femmine (Km. 4,5) in direzione Svincolo..…

h 06.49: A1 Milano-Bologna

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Barriera Di Milano Sud (Km. 8,9) in direzione Bologna dalle 06:45..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum