Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: ma il FREDDO arriverà o no a febbraio?

L'inverno riuscirà a ruggire almeno una volta?

Fantameteo 15gg - 29 Gennaio 2020, ore 16.30

Anche nelle annate peggiori un breve ruggito invernale c'è sempre stato, magari a fine stagione, magari all'inizio, ma c'è stato, qui lo stiamo cercando, ma con una corrente occidentale cosi sparata, figlia di un vortice polare ancora troppo compatto (e disposto in modo a noi sfavorevole anche in stratosfera), le possibilità di qualcosa che possa destare grande impressione sono poche. 

Il modello europeo è l'unico che oggi rilancia veramente l'ipotesi di una frenata della grande giostra polare ed indirizza una sferzata gelida verso il centro del Continente, i Balcani e parte del Mediterraneo centrale, cioè sull'Italia.

Il modello americano invece mette e toglie in un "turbillon" che fa quasi venire il mal di testa e lascia il previsore nella totale incertezza. Per lui a prevalere sarà la spinta delle correnti occidentali miti, alternata di tanto in tanto a qualche frenata che consentirà dei passaggi piovosi di stampo autunnale.

Insomma un trascinarsi dell'inverno stanco e sfiduciato sino alla sua fine naturale e magari sconfinando nello stesso modo anche durante il mese di marzo, almeno all'inizio.

Ci sembra francamente un po' troppo. Il fatto che si sia stato visto quell'affondo freddo deve farci pensare che almeno una fase con correnti fredde da nord ci possa essere.

Seguiremo passo passo a tal proposito l'evolversi delle emissioni, poiché è possibile che nel classico "effetto fisarmonica" del modello (cioè freddo che colpisce l'Italia, poi la Spagna, poi i Balcani, poi non colpisce nessuno) almeno un obiettivo ci potrebbe essere.

Ecco un'ipotesi dinamica rispetto all'evoluzione da giovedì 6 a lunedì 10 febbraio: nella prima mappa per il 6 si nota lo sfondamento dell'aria fredda verso Italia e Balcani, sia pure parziale:

 

Nella seconda la depressione collegata all'irruzione fredda si posiziona per sabato 8 al centro e al sud, portando anche precipitazioni e neve a quote basse:

Nella terza invece l'alta pressione, sostenuta da un'accelerazione del flusso delle correnti da ovest, si riporta in posizione protettiva per l'Italia, siamo al 10 febbraio:


IN SINTESI il tempo da giovedi 6 a mercoledi 12 febbraio:
-da giovedi 6 a venerdì 7 febbraio
: moderato maltempo al centro e al sud, specie sul medio Adriatico e sul meridione con neve a quote collinari e freddo moderato, al nord soleggiato e ventoso, neve solo sui crinali di confine e freddo moderato. 

da sabato 8 febbraio a mercoledì 12 febbraio: graduale ripristino di condizioni di stabilità. 

La percentuale di attendibilità è e rimarrà bassa fintanto che i modelli non riusciranno a cogliere l'eventuale efficacia della potenziale irruzione fredda dal 5-6 febbraio.
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum