Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 15 GIORNI: la "Semipermanente d'Islanda" tornerà a governare l'inverno europeo?

A seguito dell'intensa ondata di freddo che interesserà l'Italia sino ai primissimi giorni di gennaio, nuovi scenari di tempo mite si preannunciano lungo lo stivale europeo ed italiano nel corsa della prima decade di gennaio. Vediamo nel dettaglio.

Fantameteo 15gg - 29 Dicembre 2014, ore 15.01

Finiscono gli effetti dell'aria fredda, e la circolazione atmosferica europea ritorna "ai fasti del passato". Un passato decisamente recente in questo caso, sono infatti trascorsi appena una decina di giorni da quando una circolazione spiccatamente occidentale, ha governato il tempo dell'Europa e del Mediterraneo, regalando all'Italia una tiepida parentesi anticiclonica natalizia, mentre sui settori settentrionali di Europa ed oceano Atlantico, infuriavano i venti occidentali.

Con l'arrivo delle primissime giornate di gennaio 2015, l'atmosfera andrà operando un nuovo reset alla circolazione generale europea ed atlantica, una nuova "esplosione" di vorticità che dai settori canadesi andrà migrando verso l'oceano Atlantico e l'Europa settentrionale, ripristinando quella che è stata la circolazione atmosferica dominante per gran parte della mensilità dicembrina. Sul Mediterraneo potrebbe quindi tornare a manifestarsi una tendenza all'alta pressione tiepida e mite, mentre sul Regno Unito, il nord della Francia e la Penisola Scandinava, i venti occidentali porterebbero tempo instabile e ventilato, se non addirittura tempestoso.

Gennaio 2015 tornerà a proporci l'inverno mite europeo?

Secondo le ultime previsioni in nostro possesso, parrebbe proprio di si. L'irruzione fredda di fine dicembre, andrebbe disegnando un episodio isolato dal contesto stagionale, che continuerebbe ad essere governato da una circolazione occidentale protagonista dell'intera Europa. Onde corte, in meteorologia anche definite "Onde di Bjerknes", spezzerebbero di tanto in tanto questa monotonia, restituendoci un regime pluviometrico sostanzialmente in linea col periodo stagionale. Maggiori chances di pioggia al settentrione e sui versanti tirrenici, tempo più secco al meridione e lungo il versante adriatico.

Per conferme o smentite su questa situazione, seguite i prossimi aggiornamenti.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum