Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 15 GIORNI: l'Italia ad un BIVIO: FREDDO o nuovamente MITEZZA?

Si complica non poco la situazione a lungo termine. Tentiamo di fare un po' di chiarezza...

Fantameteo 15gg - 19 Dicembre 2014, ore 15.00

Sono giornate convulse per gli addetti ai lavori...e non solo. Il dilemma non riguarda di certo il breve termine, in cui la situazione meteo sembra già scritta, bensì il medio e lungo termine.

Da giorni gli appassionati di neve e gelo sono continuamente sotto torchio, tra speranze fredde e rapide disillusioni che fanno da corollario ad una situazione tremendamente incerta e complessa.

E' difficile anche per noi risolvere questo rompicapo modellistico, che ha una doppia soluzione finale: la partenza della stagione fredda o la sua (quasi) definitiva dipartita.

Al momento, tutto risulta tranquillo e prevedibile fino alla giornata di Natale. Successivamente, il quadro meteo inizia a complicarsi a causa di una notevole massa d'aria fredda che si concentrerà alle alte latitudini, come si evince dalla prima cartina in alto a sinistra.

Dove finirà questo freddo? Resterà sul posto? Irromperà nel Mediterraneo, oppure indietreggerà verso l'Atlantico, disperdendosi? A queste domande i modelli non sanno rispondere e vanno a tentativi, privilegiando prima l'una, poi l'altra soluzione.

La prima ipotesi, valida per la giornata di lunedì 29 dicembre, vede l'ingresso dell'aria fredda nel cuore del Mediterraneo, con tutte le conseguenze del caso. E' la situazione migliore per chi auspica un inverno freddo e nevoso sulle nostre lande.

Con una simile sinottica, l'inverno farebbe notevoli passi avanti e lo spettro dell'ennesima stagione fredda deludente sarebbe scacciato in un colpo solo.

 

 

C'è però la seconda ipotesi, che vi presentiamo per non illudere (o spaventare) nessuno sul possibile arrivo di ondate fredde fantasma. Il nostro mestiere è quello di informare, mettendo su piazza i pro e i contro di una determinata situazione.

L'aria fredda, invece di irrompere nel Mediterraneo, potrebbe sbagliare strada e finire verso l'Oceano, stemperandosi sulle sue acque più calde (terza figura, valida sempre per lunedì 29 dicembre).

Se le cose andassero in questo modo, sul Mediterraneo e sull'Italia si profilerebbe una nuova risalita calda e l'inverno resterebbe lontano dalla scena italica ancora per diverso tempo.

Questa spiccata dicotomia di vedute manda in crisi modelli ed elaborazioni, che alternano corse fredde a run miti e stabili, come sta avvenendo negli ultimi giorni.

Quale scenario al momento è piu probabile? Secondo il nostro giudizio, almeno per il momento le due ipotesi sono praticamente equiprobabili. Bisognerà armarsi di pazienza ed aspettare, per vedere verso quale scenario le elaborazioni tenderanno ad orientarsi. Continuate quindi a seguire tutti i nostri aggiornamenti, ne varrà veramente la pena!

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum