Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: l'INVERNO prova a giocare d'anticipo...

Si aprono prospettive invernali per il nostro Paese nella terza decade del mese, specie al nord e al centro.

Fantameteo 15gg - 12 Novembre 2018, ore 14.45

Gli appassionati di freddo e neve, che contrariamente a ciò che si pensa non sono pochi, aspettavano una carta simile da diverso tempo.

L'inverno proverà ad entrare in scena dalla porta principale, ovvero dall'est europeo. Vi ricordiamo che la nostra Penisola è ben protetta dalle Alpi per ciò che concerne le irruzioni fredde da nord; non lo è affatto invece quando il freddo arriva da est come in questo caso.

Sia il run ufficiale del modello di oltre oceano (prima mappa) che la media di tutti gli scenari del modello medesimo propongono per martedi 20 novembre la stessa situazione; in altre parole, aria molto fredda di provenienza orientale (frecce blu) tenderà ad interagire con correnti più temperate (frecce rosse) generate da una depressione sul Mediterraneo occidentale. Tutto ciò, oltre ad un calo delle temperature su tutto il centro-nord, potrebbe determinare nevicate a bassa quota su alcuni settori dell'Italia settentrionale (da valutare la possibilità di neve in pianura).

La neve cadrebbe a quote collinari anche al centro, mentre il meridione e le Isole resterebbero sotto un clima piovoso, ma non particolarmente freddo.

L'evoluzione proposta dal modello americano questo pomeriggio vede una successiva deriva occidentale dell'aria fredda (come spesso accade in questi casi) e conseguente attivazione di un canale sciroccale più umido sull'Italia, foriero di piogge e ancora qualche nevicata a bassa quota sul nord-ovest (seconda mappa).

Da notare la posizione dell'alta pressione molto defilata a nord-est e l'assenza  dell'alta pressione delle Azzorre ad ovest.

 

Volgendo lo sguardo a prua e arrivando a domenica 25 novembre (terza mappa), si nota un'Italia ancora alle prese con tempo instabile o perturbato, in un contesto però solo relativamente freddo.

Da notare l'alta pressione che occuperà ancora lidi settentrionali con due massimi tra la Scozia e la Penisola Scandinava.

RIASSUMENDO: martedi 20 e mercoledi 21 novembre maltempo sull'Italia con rischio di neve a bassa quota al nord e a quote collinari al centro, più elevata la quota neve al sud. Freddo e ventoso al nord e al centro.

Giovedì 22 e venerdì 23 novembre: cielo molto nuvoloso o coperto con piogge e ancora qualche nevicata al nord-ovest fino a bassa quota, ma in successivo rialzo. Scirocco in rinforzo ovunque.

Sabato 24, domenica 25 e lunedi 26 novembre ancora molte piogge in Italia in un contesto solo relativamente freddo, neve sui rilievi del nord a quote medie.


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum