Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: l'inverno ha ancora carte da giocare?

Il Generale Inverno potrà ancora dire la sua piazzando almeno un episodio invernale sull'Italia oppure si andrà verso un graduale declino stagionale?

Fantameteo 15gg - 19 Gennaio 2018, ore 15.11

Finché il calendario non lo condannerà, il Generale Inverno non intende chiaramente arrendersi, nonostante la dura opposizione dell'alta pressione da una parte e l'intenso flusso occidentale mite dall'altro che ne impedisce l'affermazione.

Una via d'uscita a questo impasse invernale per il nostro Paese potrebbe essere lo snodo previsionale del 26-27 gennaio, quando una saccatura potrebbe raggiungere l'Italia e generarvi una depressione al suolo.

L'episodio instabile potrebbe alla fine risultare non particolarmente importante nello specifico, ma risultare una sorta di "gancio" per altre saccature; l'idea è queste possano inserirsi sfruttando il punto debole centrale presente tra l'anticiclone delle Azzorre e quello Russo, che si andrà comunque rafforzando sul finire della terza decade.

Se davvero andasse così la depressione potrebbe fungere da richiamo sia per masse d'aria fredda da est che da nord, con le alte pressioni fuori gioco e spettatrici di una situazione che per il Mediterraneo si trasformerebbe rapidamente in INVERNALE con tanto di precipitazioni nevose a quote basse e freddo.

Quanto è affidabile un simile schema? Se ci trovassimo a cavallo tra gli anni 70 e 90 del secolo scorso, potremmo dire anche MOLTO, poiché questo schema lo abbiamo osservato diverse volte in quegli inverni, come ad esempio nel gennaio del 1986.

Alla luce di quanto avvenuto negli ultimi anni invece molto POCO, in quanto tra la corrente occidentale che corre come una Ferrari e le alte pressioni invadenti, per l'inverno vero sembra esserci davvero poco spazio.

E allora cosa aspettarci? L'analisi razionale dice che la depressione "apripista" potrebbe risultare così mediocre da non arrivare viva nelle mappe all'appuntamento del 26, mentre l'alta pressione sino ai primi di febbraio potrebbe avere vita facile per poi lasciare spazio all'inserimento di qualche scorribanda di correnti settentrionali ma dirette essenzialmente sui Balcani.

Tutto qui per ora, ma la razionalità in meteorologia non sempre paga. Seguite gli aggiornamenti.

LINEE GENERALI di PREVISIONE da sabato 27 gennaio a sabato 3 febbraio:
sabato 27 gennaio e domenica 28 gennaio: possibile fase di moderata instabilità sull'Italia in localizzazione sulle Isole Maggiori dove potrebbero verificarsi piogge.

da lunedì 29 gennaio a mercoledì 31 gennaio: alta pressione e tempo buono, salvo locali nebbie al nord e nelle valli del centro e del sud.

da giovedì 1° febbraio: possibili cambiamenti ma da verificare.



 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.52: A30 Caserta-Salerno

incendio

Fumo causa incendio nel tratto compreso tra Nocera Pagani (Km. 40) e Castel S. Giorgio (Km. 44,4)..…

h 06.40: A30 Caserta-Salerno

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Nocera Pagani (Km. 40) e Castel S. Giorgio (Km. 44,4) in direzio..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum