Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: l'egemonia del CALDO verrà bloccata nei primi giorni di luglio?

Confermata la forte ondata di caldo che si protrarrà fino al termine del mese di giugno. I primi giorni di luglio potrebbero invece trascorrere sotto un clima meno caldo e più instabile.

Fantameteo 15gg - 20 Giugno 2019, ore 17.00

Prepariamoci a soffrire il caldo specie nella seconda parte della settimana prossima. Fortunatamente le elaborazioni hanno smorzato i toni in questi ultimi giorni, ma la calura sarà quasi ovunque intensa anche se non avrà caratteristiche di eccezionalità.

Ecco le temperature a 1500 metri previste per la giornata di sabato 29 giugno in Italia secondo la media degli scenari del modello americano imbastita questo pomeriggio: 

La roccaforte del caldo si troverà tra il Marocco, le Baleari e il sud della Spagna. Qui si avranno valori termici veramente preoccupanti e spesso superiori a 40°. In Italia la calura sarà intensa, ma le isoterme a 1500 metri non dovrebbero superare i 23°, quindi abbastanza distanti dalla soglia dei 40° al suolo. 

Queste sono le temperature attese al suolo per la medesima giornata, ovvero sabato 29 giugno. Si tratta di valori puramente indicativi in quanto la distanza previsionale è ancora piuttosto impervia: 

Come si può notare dalla mappa, le temperature al suolo supereranno in diverse zone i 35°, con un massimo di 37° nelle aree interne della Sardegna. Notevoli anche i 36° della Pianura Padana e delle vallate interne dell'Italia centrale. 

Andrà un po' meglio lungo i tratti di costa dove la brezza di mare sarà piu tenace e non verrà inibita dai venti di caduta o dalla subsidenza anticiclonica. 

Sotto il profilo dei fenomeni, qualche temporale potrebbe interessare le aree interne del meridione nel pomeriggio, stante la presenza di infiltrazioni più fresche alle quote superiori che si manifesteranno in questo settore italico. Altrove avremo il sole pieno senza nessun fenomeno. 

Quando ne usciremo? Probabilmente nei primi giorni di luglio. Ecco la mappa relativa a martedi 2 luglio: 

Aria piu fresca dal nord Atlantico dovrebbe spazzare via la calura, facendola ripiegare a casa sua, ovvero sul nord Africa. Se questa tesi fosse corretta il tempo riacquisterebbe anche spiccate condizioni instabili specie al nord e al centro. 

LEGGI ANCHE: www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/l-ondata-di-caldo-della-settimana-prossima-le-ultime-novit-dai-modelli/79744/


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum