Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: l'autunno sfonderà da ovest nell'ultima parte del mese?

La presenza degli uragani sta mettendo in crisi i modelli matematici, che non prevedono altro che alta pressione in sede mediterranea, ma ci sono vie d'uscita.

Fantameteo 15gg - 12 Settembre 2018, ore 15.20

Quando scatta la stagione degli uragani per un certo periodo i modelli entrano "in crisi" e faticano a mettere in evidenza cambiamenti del tempo significativi anche a lungo termine.

In pratica nelle mappe spadroneggiano per giorni e giorni gli anticicloni e non si vede null'altro che il loro strapotere nell'area mediterranea, fatto di temperature sopra la media del periodo, aria stagnante ed inquinata e di tanto sole, pur avvolto da un costante velo di foschia.

Cambia poco o nulla se non alla periferia degli anticicloni, magari a ridosso delle Isole, all'estremo sud, sull'estremo nord-est, insomma ai bordi di questa gigantesca bolla calda e stabile, che praticamente riduce i momenti di vera dinamicità ad episodi sempre più sporadici.

Abbiamo comunque provato a cercare una via d'uscita al perenne dominio di questo mostro e ci siamo riusciti, perché qualche soluzione alternativa il modello americano la propone sempre.

L'opzione autunnale che potrebbe interrompere il dominio dell'anticiclone si scorge non prima di sabato 22. 

La vasta saccatura presente ad ovest del Continente proverebbe ad erodere almeno parzialmente il muro anticiclonico, riuscendo a piazzare corpi nuvolosi organizzati, in grado di provocare precipitazioni diffuse almeno sui versanti occidentali del Paese e traghettarci così in autunno, pur in un contesto termico sempre molto mite.

L'ipotesi non ha al momento un'attendibilità superiore al 30 per cento.

SINTESI PREVISIONALE da GIOVEDI 20 a GIOVEDI 27 settembre:
giovedì 20 settembre e venerdì 21 settembre: bel tempo su tutto il Paese con temperature ancora particolarmente miti per il periodo. 

sabato 22 settembre: nuvolaglia su Liguria, ovest Alpi, alta Toscana ma con fenomeni solo locali, per il resto abbastanza o almeno in parte soleggiato o velato, sempre molto miti le temperature, calde al sud e sul medio Adriatico.

Da qui la previsione ha un'attendibilità non superiore al 30 per cento

domenica 23 settembre e lunedì 24 settembre: moderato maltempo su nord-ovest, Sardegna, Toscana con piogge e temporali, nuvolaglia sul resto del nord e del centro ma senza fenomeni di rilievo, ancora bello al sud. Temperature in calo nelle aree raggiunte dal maltempo.

martedì 25 settembre: possibile sfondamento della saccatura verso levante con piogge e temporali su gran parte del Paese e flessione generale delle temperature. 

mercoledì 26 e giovedì 27 settembre: passaggio a variabilità e successivo miglioramento.
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.34: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

rallentamento

Traffico rallentato per 5,8 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Linate: V.L..…

h 16.33: A15 Parma-La Spezia

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Aulla (Km. 91,4) e Allacciamento A12 G..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum