Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: l'alta pressione potrebbe mollare lentamente la presa...

Forse l'inverno potrebbe entrare a bassa voce sull'Italia, anche se questa tesi è tutta da dimostrare.

Fantameteo 15gg - 9 Gennaio 2020, ore 17.00

Tralasciando la tesi dello scenario ufficiale del modello americano che ci sembra esageratamente perturbata e fredda, il restante complesso modellistico odierno opta per un'alta pressione decisamente più vulnerabile sul finire della seconda decade di gennaio. 

Questo non significa che saremo vicini ad una svolta, ma che l'anticiclone potrebbe indebolirsi, lasciando passare qualche perturbazione ed anche del freddo. 

La maggior parte delle corse alternative del modello americano, compresa la media e il run di controllo, mostrano il parziale sgonfiamento della struttura anticiclonica ad iniziare dal terzo fine settimana di gennaio. Ecco la situazione estrapolata dal modello americano per sabato 18 gennaio: 

Da segnalare alcune cose; la prima riguarda il trasferimento dei massimi di pressione in direzione dell'Europa orientale; questa mossa potrebbe determinare un parziale processo di termicizzazione dell'anticiclone medesimo, stante le basse temperature presenti in loco a livello del suolo. 

La frenata del vortice polare potrebbe inoltre produrre ondulazioni del getto maggiormente ficcanti; in altre parole, alcune perturbazioni potrebbero avvicinarsi all'Italia senza essere disintegrate dalla ripartenza del flusso alle alte latitudini con il taglio inevitabile dell'alimentazione fredda, come sta succedendo in questi giorni. 

Detta in maniera più semplice, i corpi nuvolosi avranno vita meno difficile nel loro avvicinamento al Mediterraneo e all'Italia; da ciò potrebbero scaturire precipitazioni in un ambiente progressivamente più freddo. 

La mappa delle temperature a 1500 metri previste per martedi 21 gennaio mostra alcuni passi avanti verso un inverno che potrebbe non essere presente solo sul calendario: 

Insomma, qualcosa effettivamente sembra muoversi entro la fine della seconda decade di gennaio, ma occorre usare molta prudenza; non dimentichiamoci che l'alta pressione è sempre in agguato, pronta ad entrare nuovamente in scena sull'Italia al primo passo falso...Ne riparleremo. 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum