Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: instabilità sui settori orientali e al meridione, poi...

Confermato a stento il rientro fresco da est che apporterà tempo instabile sul versante adriatico e al meridione. A seguire potrebbe subentrare un parziale cambiamento anche sul resto d'Italia.

Fantameteo 15gg - 28 Settembre 2017, ore 15.31

Il mese centrale dell'autunno mediterraneo debutterà con correnti di matrice settentrionale richiamate da una depressione sui Balcani.

In ambito piovoso, non ci sarà nulla da fare per le regioni settentrionali, il versante tirrenico e la Sardegna. Le regioni orientali e il meridione avranno invece alcune chance piovose seppure in maniera sparsa e non continuativa.

La media degli scenari del modello americano valida per venerdì 6 ottobre (prima mappa) mostra un robusto anticiclone sull'Europa occidentale che sbarrerà la strada alle piovose perturbazioni da ovest.

L'Italia verrà raggiunta da correnti fresche settentrionali che determineranno qualche rovescio o temporale sui settori interni, il versante adriatico e le regioni meridionali. Nessun fenomeno invece sul Tirreno, al nord e sulla Sardegna.

Veleggiando verso il termine della prima decade mensile, la media degli scenari del modello americano mostra per lunedì 9 ottobre un calo della pressione (seppure parziale) sull'Europa occidentale.

Parte dell'aria instabile atlantica potrebbe penetrare nel Mediterraneo, rinvigorendo condizioni instabili/variabili su buona parte del nostro Paese. Non arriverebbero le piogge organizzate, ma qualche rovescio o temporale potrebbe farsi vedere anche al nord e al centro, accompagnato da un lieve calo delle temperature.

Gli albori della seconda decade mensile potrebbero contemplare una situazione maggiormente incline all'instabilità stante la parziale penetrazione dell'aria atlantica sul Mediterraneo (terza mappa).

In questo frangente alcuni rovesci non troppo organizzati e democratici potrebbero interessare vaste porzioni dello Stivale Italico, dando una parvenza di normalità alla stagione più piovosa dell'anno. Vedremo se le cose andranno in questi termini...sarebbe già un passo avanti per chi aspetta con ansia le piogge autunnali.

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum