Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

METEO A 15 GIORNI: in arrivo fase più fresca/fredda da nord?

Dando uno sguardo alle linee di tendenza emesse dai principali centri di calcolo europei ed americani, potrebbe profilarsi entro la seconda metà di ottobre, l'avvento di una fase più fresca portata dall'arrivo di una ventilazione settentrionale. Vediamo nel dettaglio.

Fantameteo 15gg - 8 Ottobre 2014, ore 15.10

L'aria più fredda proveniente dalle alte latitudini settentrionali potrebbe far breccia sul nostro Paese già sul finire della seconda decade di ottobre. Pare essere questo il responso in arrivo dal centro di calcolo americano per quanto concerne l'evoluzione atmosferica attesa in Italia entro i prossimi 15 giorni. La stagione autunnale 2014 è infatti caratterizzata da un comportamento completamente diverso dela circolazione atmosferica europea.

L'avvento di una fase fresca se non addirittura FREDDA nella parte più avanzata dell'autunno, appare infatti moderamente più probabile rispetto allo scorso anno. Tutto questo deriverebbe proprio dalle modalità in cui lo stesso Vortice Polare andrebbe ricostituendosi nella troposfera. La sua forma fortemente ellittica, favorisce già in queste ore un raffreddamento piuttosto importante delle temperature sul comparto Euroasiatico. Da questo settore dell'emisfero potrebbero ben presto prendere vita alcune importanti depressioni sulla penisola Scandinava, in grado poi di estendere la loro influenza anche al bacino del Mediterraneo, con particolare riferimento ai settori centro-orientali del mare nostrum.

Il lobo canadese del vortice Polare appare assai più debole rispetto alla scorsa stagione, se non si invertirà questa tendenza abbiamo motivo di credere che la fase di attuale debolezza del flusso umido ed instabile atlantico, andrà persistendo anche nel corso delle prossime settimane, avviando (forse) un trend precipitativo che in ambito italiano potrebbe risultare generalmente SOTTOMEDIA. Effetto collaterale di questa situazione, potrebbe avvenire un precoce raffreddamento dell'area nord-orientale europea e della penisola Scandinava.

In ambito italiano il mese di ottobre potrebbe quindi risultare abbastanza secco su diversi settori italiani. Anomalie positive di geopotenziale sull'Europa occidentale e sull'oceano Atlantico lasciano presupporre la presenza di una circolazione di venti tendenzialmente settentrionale, con condizioni atmosferiche abbastanza secche sulle regioni del nord, più instabili sul Mezzogiorno.


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.27: A14 Diramazione Per Ravenna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A14 Bologna-Taranto e Ravenna in direzione Ravenn..…

h 21.11: A14 Diramazione Per Ravenna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento A14 Bologna-Taranto e Ravenna in direzione Ravenn..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum