Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: il MALTEMPO non si fermerà più!

Vortice polare ancora molto disturbato e preziose occasioni per assistere ad altre precipitazioni, questa volta anche di tipo nevoso in quota.

Fantameteo 15gg - 4 Novembre 2019, ore 16.21

Il vortice polare non è ancora quella palla di freddo compatta dalla quale si dipartono venti fortissimi occidentali in alta quota che spesso negano le precipitazioni e un clima degno dell'inverno sul nostro Paese.

In questa fase della stagione lo si vede invece decisamente vulnerabile con iniezioni di aria calda che raggiungono facilmente l'area polare ed innescano indirettamente movimenti di masse fredde verso le latitudini meridionali.

E' quello che succederà in modo sempre più spettacolare almeno sino alla metà di novembre e forse anche oltre. Magari non saremo sempre l'obiettivo diretto dell'aria fredda, magari ci troveremo sul braccio instabile e mite della saccatura e non direttamente colpiti dal nocciolo freddo, ma la sostanza non cambierà: il tempo a tratti si mostrerà perturbato, una dinamicità che, così spiccata, al novembre non si vedeva da qualche anno.

E' vero che anche negli ultimi anni non sono mancate alluvioni tra fine ottobre e metà novembre, ma erano comunque singoli episodi inseriti in un mese per il resto secco: cioè tutte le precipitazioni si concentravano in un'unica fase di maltempo.

In questo novembre 2019 invece probabilmente assisteremo ad un maltempo a più riprese, old style. La fragilità del territorio ci rende particolarmente vulnerabili ma questo è il novembre che si viveva negli anni in cui pochi parlavano di global warming.

Ecco una prova di quanto sia disturbato il vortice polare: la mappa è prevista per giovedì 14 novembre su scala emisferica ed è tratta dal modello americano!

Vediamo ora un dettaglio europeo su un'altra mappa prevista per sabato 16 novembre, dove si nota un'altra depressione colpire in pieno l'Italia:

Non mancheranno le nevicate in montagna, magari non sempre a quote molto basse, ma talora abbondanti a quelle superiori. Uscire da questa situazione e trovare un altro equilibrio non sarà facile per il tempo, dunque non è escluso che si prosegua così almeno sino all'inizio della terza decade del mese.

SINTESI PREVISIONALE da martedì 12 a lunedì 18 novembre:

-Ripetute fasi instabili, a tratti perturbate, da mettere in conto per tutto il periodo, alcune "finestre" di tempo discreto non andranno oltre le 24-36 ore.

-Aspettiamoci sbalzi di temperatura con valori più bassi qualora le depressioni ci colpissero in pieno, più alti se scivolassero verso la Spagna.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum