Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: il Generale Inverno alzerà la voce?

Fase interlocutoria prima di un deciso affondo perturbato?

Fantameteo 15gg - 27 Novembre 2019, ore 16.21

L'affondo perturbato dell'Immacolata ci sarà o il Mediterraneo improvvisamente finirà in una sorta di limbo in cui nessuna figura barica riuscirà ad imporsi? La prima settimana di dicembre vedrà infatti in azione una depressione scarsamente alimentata da aria fredda, che finirà per isolarsi nel Mediterraneo, perdendo forza ma seguitando a "gironzolare" a ridosso dell'Italia almeno sino a mercoledì 4 dicembre, come mostra la carta qui sotto:

I giorni successivi dovrebbero mostrare la corrente a getto pronta ad ondularsi all'altezza del centro Europa, facendo transitare tra Mediterraneo centrale e Balcani una saccatura con annesso vortice al suolo in grado di portare precipitazioni soprattutto su centro, sud e regioni di nord-est; il tutto accompagnato e soprattutto seguito da un calo delle temperature e da un rinforzo dei venti. La mappa qui sotto ne documenta il possibile passaggio.

E' tutto però ancora piuttosto fumoso perché l'alta pressione potrebbe risultare più "grassa" del previsto e spingere tutto più ad est, evitando nuovi ingressi perturbati nell'area mediterranea. L'anomalia pressoria positiva a dicembre tra l'ovest e il centro del Continente è un motivo ricorrente nel meteo degli ultimi anni in Europa.

Quest'anno però la diversa disposizione delle figure bariche che si è riscontrata sul Continente a novembre (aldilà di quanto accade oltre Atlantico) ha smorzato gli effetti di questa "patologia cronica", così come potremmo ormai definirla.

Da qui la grande difficoltà dei modelli nell'interpretare ciò che potrà accadere; è come se infatti non riuscissero a capire quanta ingerenza avrà l'anticiclone e quanto forte riuscirà a spingere la corrente a getto. Lo si evince da queste carte:

E dunque? Dunque non ci resta che attendere le prossime emissioni.

SINTESI PREVISIONALE da mercoledì 4 a mercoledì 11 dicembre:
mercoledì 4 e giovedì 5 dicembre
: ancora tempo instabile sulle regioni occidentali e le Isole Maggiori con precipitazioni, tempo più secco sulle regioni orientali, clima ancora mite per il periodo, soprattutto al centro e al sud.

venerdì 6 e sabato 7 dicembre: tempo in parziale miglioramento con prevalenza di schiarite ma anche possibili nebbie o strati nuvolosi bassi sulle pianure e sulle coste. Sempre mite.

domenica 8 dicembre e lunedì 9 dicembre: possibile passaggio di un impulso freddo da nord verso sud molto rapido con freddo, vento e anche neve su est Alpi, medio Adriatico e meridione a quote anche inferiori agli 800m. Fenomeni assenti sul nord-ovest, dove si attiverà il Foehn.

martedì 10 e mercoledì 11 dicembre: condizioni di variabilità, da vagliare la possibilità di nuovi affondi perturbati da nord, freddo al mattino.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum